Lazio. 8 marzo, Cisl Roma: “Sindacato strumento fondamentale per crescita tutele e conquiste donne”

8 marzo 2016. “Quest’anno ricorre il settantesimo anniversario del diritto al voto alle donne in Italia. Una ricorrenza significativa perché ha chiamato la donna, per la prima volta nella storia del nostro paese, alla partecipazione e all’esercizio della responsabilità nella società e nella politica”. Lo comunica in una nota la Cisl di Roma. “Per questo motivo l’8 marzo lo celebriamo con una riflessione corale insieme alle Donne della nostra organizzazione e del mondo del lavoro, tra cui anche la preziosa testimonianza di una pensionata che settanta anni fa, con gioia ed emozione, si recò per la prima volta ai seggi per esercitare il diritto al voto. Una responsabilità che non andrebbe mai data per scontata perché così non è, visto e considerando le battaglie che le donne hanno dovuto sostenere per conquistare il diritto al voto. Il cammino della promozione della donna nel mondo del lavoro ha fatto grandi progressi e conquiste, ma il percorso è ancora lungo e la Cisl, come tutto il sindacato, deve essere strumento per ottenere avanzamenti nell’ambito delle tutele e delle conquiste delle donne. Una riflessione tanto più significativa considerando che tra pochi mesi le Donne della Capitale saranno chiamate ad esprimersi per la scelta del nuovo sindaco. Una responsabilità di grande valenza sociale, considerando il momento complicato che sta attraversando Roma e la necessità che la Politica e la società civile imprimano un futuro diverso e migliore da quello di questi ultimi mesi” conclude la nota.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.