Lavoro. Fim Cisl Taranto: i lavoratori sono tutti uguali e meritano rispetto

Taranto, 9 maggio 2016. “Per alcuni sindacati ci sono interinali di “serie A” e interinali di “serie B”. Grande interesse per i 250 di Leonardo (Finmeccanica), grande silenzio – per anni - per i più di 300 di Vestas. Per noi non c’è nessuna differenza: la stabilità del lavoro e dei lavoratori è un valore dovunque. Bene hanno fatto le Rsu di Leonardo, nei giorni scorsi, ad interviene sulla situazione dei lavoratori somministrati dello stabilimento ex Alenia, oggi Leonardo. Azione puntuale che, però, se non supportata da atti consequenziali, rischia di lasciare in sospeso l’importante questione, da tempo, al centro del dibattito in diverse aziende del nostro territorio – dichiara il segretario della Fim Cisl di Taranto, Valerio D’Alò - Da diversi mesi la Fim-Cisl continua a proporre, anche alle altre organizzazioni sindacali, un “Tavolo” per il monitoraggio dei vari contratti atipici presenti nelle aziende di questo territorio, come Vestas Blades ed altre – continua e conclude D’Alò - Appello, fin qui, rimasto inascoltato e che, come da nostro auspicio e attesa di tutti i lavoratori interessati, possa essere preso seriamente in considerazione da tutti”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.