Calabria. 'Amministratori sotto tiro', la Cisl regionale aderisce alla marcia nazionale del 24 giugno

22 Giugno 2016 - Un’ampia delegazione della Cisl Calabrese sarà presente alla Marcia nazionale degli “Amministratori sotto tiro” che si svolgerà il 24 giugno a Polistena. "Una partecipazione convinta" sottolinea il segretario generale della Cisl Calabria, Paolo Tramonti ad un’iniziativa importante per esprimere il pieno sostegno a tutti gli amministratori locali vittime di minacce e intimidazioni e che decidono di non arrendersi di fronte alla forza della criminalità organizzata. E’ anche da questi coraggiosi amministratori che può partire il riscatto civile e sociale di una Regione spesso costretta a soccombere di fronte alla pervasività del fenomeno criminale e che proprio per questo ha l’urgente necessità di riaffermare i principi di legalità per rispondere con le armi della protesta civile e democratica alla sfida della criminalità organizzata. La CISL calabrese insieme alla CISL nazionale, rappresentata dal Segretario Confederale Maurizio Bernava, sarà presente alla manifestazione con delegati, iscritti, lavoratori e pensionati.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.