Basilicata. Fisascat Cisl: "Positivo l'inserimento di 4 tirocinanti al servizio mensa alla Fca di Melfi"

Melfi, 20 luglio 2016 – La ripresa del mercato automobilistico si fa sentire anche sul settore dei servizi. Ieri, a Melfi, nel corso di un incontro con le organizzazioni sindacali di categoria, l'Atlas – azienda che gestisce il servizio mensa all'interno dello stabilimento Fca – ha annunciato l'avvio al lavoro nei prossimi giorni di 4 tirocinanti che andranno a rafforzare l'organico attualmente in forze composto da 27 dipendenti a tempo indeterminato e 9 addetti a tempo determinato. “Si tratta di lavoratori che operano su tre turni così come gli operai Fca in una vera e propria catena di montaggio sincronizzata con le linee di assemblaggio della fabbrica automobilistica – spiega la segretaria della Fisascat Cisl Basilicata, Aurora Blanca – in cui sono fondamentali il lavoro di squadra e le relazioni umane per fornire un servizio di qualità". 
 
"Non possiamo che salutare positivamente tutto ciò che va nella direzione di un incremento dei posti di lavoro. Il ricorso ai tirocini – continua la sindacalista – è una buona opportunità per i giovani di entrare nel mercato del lavoro attraverso un percorso strutturato che coniuga formazione con esperienza sul campo. Il nostro auspicio è che la forte ripresa del settore serva anche a consolidare gli attuali livelli occupazionali, a partire da un incremento del monte ore degli attuali part-time e dal prossimo rinnovo dei contratti a tempo determinato, in scadenza ai primi di agosto, sui quali l'azienda non ha fornito risposte. Ci auguriamo inoltre che anche nel settore dei servizi prevalga sempre più il ricorso al buon lavoro e che non si ceda, al contrario, alla tentazione di sostituire il lavoro subordinato con forme sempre nuove e creative di precariato”. 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.