Puglia. Poste: i sindacati di settore regionali unitariamente aderiscono allo sciopero generale del 4 novembre

Bari, 1 novembre 2016. Anche in Puglia il prossimo 4 novembre migliaia di lavoratrici e lavoratori postali aderiranno allo sciopero generale del settore e parteciperanno alla prevista manifestazione a carattere regionale che avrà luogo a Bari in piazza Libertà davanti alla sede del Palazzo del Governo con inizio alle ore 9,00 e a seguire fino alle 14,00. E’ prevista la partecipazione di molte centinaia di lavoratrici e lavoratori postali che dai diversi luoghi della regione confluiranno a Bari con mezzi propri e pullman organizzati per l’occasione per gridare e contrastare democraticamente con lo strumento costituzionale dello sciopero generale contro un’iniziativa unilaterale del Governo, cioè la privatizzazione di Poste Italiane, che potrebbe mettere a rischio il loro futuro occupazionale. Alla manifestazione parteciperanno dirigenti nazionali e di ogni livello delle OO.SS che si alterneranno sul palco allestito per l’occasione per spiegare le ragioni della protesta. E’ prevista anche la partecipazione delle organizzazioni dei pensionati e dei consumatori che hanno condiviso le ragioni della nostra protesta presagendo ricadute negative che la annunciata privatizzazione di Poste inevitabilmente comporterà per il taglio dei servizi e della possibile razionalizzazione degli uffici postali specie in zone a bassa rimuneratività. E come sempre avviene a farne la spese sarà la povera gente!

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.