"Per un Fisco più equo e più giusto", la Piattaforma Cisl

Il 23 febbraio 2015 la Cisl ha depositato presso la Corte di Cassazione di Roma il Progetto di legge di iniziativa popolare: “Per un fisco più equo e giusto” che persegue l’obiettivo della riduzione della pressione fiscale sui contribuenti soggetti al pagamento dell’irpef, tramite l’estensione dell’attuale bonus fiscale di 80 euro al mese (aumentato a 83 euro mensili), oltre che ai lavoratori dipendenti anche ai pensionati, ai lavoratori autonomi e agli “incapienti”, in misura piena se il reddito complessivo non supera i 40.000 euro e in misura ridotta se il reddito complessivo è superiore a 40.000 euro ma non a 50.000 euro. La proposta prevede, inoltre, un nuovo strumento di sostegno alla famiglia (Naf, Nuovo Assegno Familiare), il blocco delle addizionali irpef regionali e comunali e l’esclusione della prima casa da ogni forma di imposizione.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.