Pensioni. Sindacati in piazza oggi 2 aprile in tutta Italia Furlan: "Andremo avanti finché non schioderemo il Governo"

 

12ore 11.30 "W la proposta di Cgil Cisl Uil". Dal palco di piazza SS. Apostoli, Annamaria Furlan conclude la manifestazione di Roma con il suo comizio. “Bisogna "lasciare posti di lavoro ai giovani. La Legge Fornero ha alzato di sei-sette anni l'età pensionabile dei lavoratori e delle lavoratrici. Migliaia di persone si sono trovate senza lavoro e senza pensione". Per Furlan occorre ripristinare la flessibilita' in uscita e distinguere tra lavoro a lavoro, perche' non si puo' stare fino a 67 anni su una gru o su una impalcatura e tenere una classe materna di bambini".

 

11ore 10.30 Il 19 maggio a Roma Cgil Cisl e Uil terranno una iniziativa unitaria per la rivalutazione delle pensioni. "Prossimamente ci sarà un'iniziativa unitaria per la rivalutazione delle pensioni", ha sottolineato Furlan. Secondo il sindacato, infatti, non basta la soluzione trovata dal governo con il decreto dopo la pronuncia della Consulta sul blocco delle indicizzazioni. Il corteo di Cgil, Cisl e Uil e' partito da piazza dell'Esquilino e sta percorrendo via Cavour, per raggiungere piazza Santi Apostoli dove si terra' il comizio.

 

1ore 9.30 "Siamo qui per dire al governo che va cambiata la legge Fornero, che dalla mattina alla sera ha alzato le età pensionabile di 6, 7 anni dei lavoratori e delle lavoratrici". Lo ha affermato la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, che ha aperto oggi il corteo partito da Piazza dell'Esquilino a Roma, nell'ambito delle manifestazione unitarie di Cgil Cisl e Uil sulle pensioni in corso in tutta Italia. E, ha assicurato Furlan, "andremo avanti finché non schioderemo il Governo". "Abbiamo migliaia di persone che si sono trovate senza lavoro e senza pensione", ha sottolineato Furlan. Sugli interventi da mettere in campo, "ci possono essere varie proposte: la combinazione di contributi e delle età anagrafica, stabilire che dopo 41 anni di contributi un lavoratore può andare in pensione. Quella che manca - ha sottolineato Furlan - è la proposta indispensabile del governo"."Dalle maggiori piazze di Italia, oggi, stiamo affermando che c'è una priorità per i Paese che è quella di cambiare l'attuale Legge pensionistica".

__________________________________________
Leggi anche:

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.