"E' un Governo senza una visione lunga del Paese. C'è una delusione terribile", intervista ad Annamaria Furlan, 'Avvenire' del 6 Gennaio 2019

furlan2018bisA fine mese confermo che faremo una grande manifestazione nazionale. Per provare a scuotere il governo. Per sperare ancora in uno scatto di responsabilita'. Conte e' ancora in tempo per rivedere le priorita'. Lo faccia, lo deve al Paese. Cambi linea. Il Paese non puo' tornare indietro sulla crescita. (...) Il Governo pare navighi a vista. Non ha una visione lunga del Paese. Una visione in prospettiva. Forse nemmeno vuole averla. La politica da troppo tempo guarda solo al risultato del giorno dopo perche' il tema e' dare immediata soddisfazione a ipotetici elettori. Ma chi governa ha il dovere di guardare al futuro delle nuove generazioni, a chi verra' dopo. C'e' delusione. Una delusione terribile e contagiosa. (...) Questo era il momento di scelte nette per uscire definitivamente dalla crisi. E invece vedo troppi errori. Una lunga serie di brutti errori.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (avvenire-6genn2019.pdf)Intervista Avvenire534 kB
Scarica questo file (intervista-furlan-avvenire-6genn2019.pdf)Avvenire 6 Gennaio 2019534 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa