"Le ragioni dei sindacati contro il governo". Lettera di Annamaria Furlan al direttore de 'Il Foglio', 14 giugno 2019

Furlan2"(...) saremo anche oggi nelle piazze insieme ai lavoratori metalmeccanici. Non per motivazioni politiche o per una logica antagonistica. Noi chiediamo una svolta, un cambiamento vero nella linea economica e sociale di questo governo. E continueremo a sostenerlo con forza anche il 22 giugno a Reggio Calabria nella nostra grande manifestazione sul Mezzogiorno assolutamente dimenticato dal governo. Non faremo sconti a nessuno, sapendo che per la Cisl lo sciopero generale è una cosa seria, che non si sventola tutti i giorni come una sorta di totem, ma si proclama unitariamente quando ogni tentativo di confronto non è andato in porto. Il riformismo di tutte le forze politiche si misura sui temi del lavoro e della crescita, aprendo un dialogo serio e costruttivo con le parti sociali, su scelte eque e sostenibili. Altrimenti a pagare, ancora una volta, saranno i più deboli"

Leggi anche:

"Senza risposte la protesta del sindacato non si fermerà". Intervista ad Annamaria Furlan, 'Il Dubbio' 14 giugno 2019
"Da parte dell'Esecutivo Conte manca una visione strategica generale, un approccio serio di condivisione con i corpi intermedi, sia sindacali che...

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (il foglio.pdf)Il Foglio216 kB

Stampa