"Facciamo diventare davvero green l'Italia e la battaglia di Greta è la nostra". Articolo di Annamaria Furlan, 'Il Dubbio', 26 settembre 2019

furlan"Le parole forti, significative, della piccola, tenace Greta Thunberg al vertice delle Nazioni Unite hanno davvero scosso le coscienze di tutti. (...) Salvaguardare l'ambiente, la natura, mettere al centro la vita umana e il lavoro è quello che chiediamo anche noi come Cisl. Per questo venerdì 27 settembre parteciperemo, senza striscioni e senza bandiere, alle tante manifestazioni promosse in oltre cento città italiane dal movimento Fridays for future. (...) Contiamo di organizzare tante assemblee unitarie di dibattito con i lavoratori sulla necessità di avviare nelle fabbriche, negli uffici, in tutti i luoghi di lavoro, interventi concreti di miglioramento dell'impatto ambientale e di riduzione dei consumi dell'energia e delle risorse naturali. Lo faremo a partire dalle nostre sedi sindacali, qualificando gli acquisti a favore dei prodotti "verdi", monitorando i consumi energetici e spingendo verso l'utilizzo delle fonti rinnovabili. Questa è la strada che può costituire anche un riferimento per l'azione contrattuale dei nostri delegati nei posti di lavoro".

 

Leggi anche:

Camposcuola Cisl 2019. Furlan: Camposcuola Cisl 2019. Furlan: "Importante che parta dai giovani la speranza di un futuro migliore"
Fiuggi 26 settembre 2019  - "E' importante che parta dai giovani come Greta e tanti altri la speranza di un futuro migliore per l'umanità. I...

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (il dubbio.pdf)Il Dubbio219 kB

Stampa