"Con Vera Vigevani per la dignità", lettera di Annamaria Furlan al direttore di "Avvenire" del 27 febbraio 2020

furlan"Caro direttore, 

è stato un incontro toccante, commovente, quello che la Cisl ha avuto ieri con Vera Vigevani Jarach, la scrittrice e giornalista italiana che in Argentina è stata una delle leader del movimento "Madri de Plaza de Mayo". Il mondo e il nostro Paese hanno tanto bisogno del coraggio e del messaggio positivo di speranza di queste donne straordinarie cui furono strappati brutalmente i figli negli anni della dittatura di Jorge Rafael Videla. 
Vera Vigevani è ancora una donna forte, straordinaria, carica di energia e passione nonostante i suoi 92 anni. Una eroina che non si è mai arresa alle dittature, prima costretta ad emigrare con la sua famiglia a causa delle leggi razziali fasciste e poi vittima del regime argentino, che le ha rapito e ucciso la sua figlia Franca." (...)

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (avvenire.pdf)Avvenire148 kB

Stampa