"I lavoratori entrino nella governance di Autostrade". Intervista ad Annamaria Furlan, 'La Repubblica' del 18 luglio 2020

Furlan3"E' una grande occasione per smetterla di considerare i lavoratori solo come una risorsa al servizio di ciò che decidono gli altri. Se lo Stato entra in Autostrade chiediamo di coinvolgere i lavoratori nell’azionariato e nella governance dell’azienda. E il discorso vale anche per l’Ilva, per Alitalia e per tutte le altre aziende dove metterà o rimetterà piede". (...) "Agli imprenditori dico di ricominciare dal Patto della fabbrica. Era stato un momento di condivisione importante, perché mettevamo mano a temi fondamentali come contrattazione, produttività, sviluppo industriale. Dunque, ripartiamo da lì e scriviamo insieme a Confindustria una proposta da portare sul tavolo del Governo". (...)"Con i 170 miliardi del Recovery Fund fisserei una serie di priorità: infrastrutture, innovazione, digitalizzazione imprese pubbliche e private, tutela del territorio, ricerca, investimenti nei settori strategici di industria e terziario. I fondi europei sono un’occasione straordinaria che non ci possiamo permettere di sprecare".

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Repubblica.pdf)Repubblica.pdf199 kB

Stampa