"Basta con accuse e polemiche inutili, Azzolina dia risposte, vedo solo ritardi" - Intervista ad Annamaria Furlan, 'La Stampa' del 22 Agosto 2020

Furlan 500''La ministra Azzolina farebbe bene a smetterla con polemiche inutili, sia responsabile invece di accusare. Sulla scuola il governo sta accumulando ritardi incomprensibili, certo non per colpa dei sindacati. Le scuole devono riaprire in sicurezza, garantendo i lavoratori e i ragazzi, se cosi' non fosse sarebbe una sciagura per l'Italia. Scaricare le colpe su di noi e' demagogico e stucchevole.(...) Mancano gi insegnanti, i banchi, il bando per gli affitti di altri locali è uscito soltanto due giorni fa. E appena tre giorni fa il commissario Arcuri ha detto che i banchi monoposto saranno disponibili entro meta' ottobre, e' evidente che siamo in fortissimo ritardo". Quanto ai doppi turni e alla didattica a distanza per Furlan "complicherebbero la situazione:  c'e' una parte del Paese dove la banda larga non arriva e la didattica a distanza non si puo' fare, ci rimetterebbero gli studenti. E' un luogo comune assolutamente scorretto, fa molto comodo dare la colpa agli insegnanti".

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (La Stampa 22 agosto 2020.pdf)La Stampa 22 agosto 2020392 kB

Stampa