"Per il Recovery un piano condiviso con le parti sociali" - Intervista ad Annamaria Furlan, 'Il Sole 24 Ore' del 29 Novembre 2020

2Furlan20mar2020"Il piano Next Generation Eu rappresenta una straordinaria occasione per cambiare volto al nostro paese. Ma per fare questo occorre coinvolgere nella selezione delle priorità e degli strumenti tutte le parti sociali e le categorie produttive. (...) Occorre un progetto paese condiviso attraverso un vero dialogo sociale che finora non c’è stato. E sarebbe importante per dare un segnale di unità, come più volte ha sollecitato il Capo dello Stato, che le parti sociali insieme avanzassero al Governo proposte comuni sull’utilizzo delle risorse del recovery fund, su investimenti, ammortizzatori sociali, politiche attive del lavoro. Incontriamoci e discutiamone subito, dico alle associazioni d’impresa". (segue...)

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (il sole24 ore 29 nov 2020.pdf)Il Sole 24 Ore 464 kB

Stampa