"Non si licenzia ma serve una legge per imporre l'obbligo". Intervista ad Annamaria Furlan, 'La Repubblica' del 10 gennaio 2021

furlan cisl 1920x1080"Se una legge non stabilisce l'obbligo di vaccinarsi, allora nessun datore di lavoro può arbitrariamente decidere il licenziamento. Ma una legge ad hoc servirebbe, eccome: è urgente e opportuna, visto il numero di morti che contiamo ogni giorno". (...) "A marzo, in un clima responsabile, le organizzazioni dei datori di lavoro e i sindacati hanno raggiunto un ottimo accordo sulla sicurezza nei luoghi di lavoro che è tutt'ora un'arma valida contro il Covid-19. Propongo di ripercorrere quel cammino di dialogo tra le parti sociali, nel privato come nel pubblico impiego".

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (la repubblica.pdf)la repubblica.pdf191 kB

Stampa