"La lezione di Tarantelli rilancia la produttività", di Annamaria Furlan su "La Verità" del 28 marzo 2017

furlanbisA 32 anni dall'assassinio di Ezio Tarantelli il suo modello felssibile risulta più che mai attuale. Lo scrive la Segretaria generale della Cisl in una lettera al direttore de "La Verità" . "Tarantelli aveva difeso con coraggio le sue idee sulla necessità di restituire al sindacato spazi di "agibilità negoziale" sottratti alle dinamiche automatiche del costo del lavoro.

Sosteneva che bisognava puntare sulla contrattazione e su una maggiore autonomia e responsabilità delle parti sociali nelle scelte di politica economica per evitare "che altri decidano per i lavoratori". Questo era il suo modello "riformista" che trovò un efficace applicazione nel decennio successivo nei grandi accordi di concertazione tra governo e sindacati sulla politica dei redditi del 1992-93 che ci salvarono dalla bancarotta, tenndoci agganciati all'Europa monetaria. 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.