"Sulla prevenzione bisogna fare di più e tutti insieme", di Annamaria Furlan da "Il Corriere del Mezzogiorno" del 22 giugno 2017

furlanbisLa Segretaria generale della Cisl scrive al Corriere del Mezzogiorno per esprime indignazione in merito alla vicenda dei braccianti agricoli di Brindisi costretti a lavorare 7 giorni su 7 anche per più di 16 ore al giorno. "E' importante che la magistratura e  le forze dell'ordine stiano 'colpendo' l'intermediazione illecita e lo sfruttamento invcivile (...) ma la repressione non basta. Occorre una vera svolta culturale, una più forte collaborazione tra le parti sociali e le istituzioni, verso obiettivi comuni che si chiamano prevenzione, legalità, diginità e qualità del lavoro"

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (corriere del mezzogiorno.pdf)Corriere del Mezzogiorno318 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa