"Dialogo per costruire il futuro del lavoro", di Annamaria Furlan, "Avvenire" del 29 settembre 2017

furlanbis"La sfida di tutti i governi industrializzati deve essere quella di legare l'innovazione tecnologica alla formazione 4.0 e a una migliore qualita' di cio' che si produce, creando un sistema in cui il lavoratore sia indispensabile per l'utilizzo della macchina. Ma per fare questo bisogna introdurre a livello aziendale meccanismi nuovi di partecipazione dei lavoratori per contribuire a prevedere e anticipare i cambiamenti e migliorare ulteriormente l'innovazione. Questo e' un punto dirimente che la Cisl e tutto il movimento sindacale internazionale porranno ai Governi del G7". 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (avvenire29sett2017.pdf)Articolo Avvenire - 29 settembre 2017 280 kB

Leggi anche:

G7 Torino. Furlan: G7 Torino. Furlan: "Governare l’impatto dell’automazione e della rivoluzione digitale con formazione 4.0 e dialogo sociale"
Roma, 29 settembre 2017. "Abbiamo proposto in questo G7 del lavoro di rimettere al centro delle scelte il tema della crescita e del lavoro....

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.