1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. In Evidenza
  6. »
  7. Dl Sostegni.Cisl: “Da Cinque Stelle positiva...

Dl Sostegni.Cisl: “Da Cinque Stelle positiva disponibilità a recepire proposte emendative su blocco licenziamenti”

Si è svolto questa mattina, presso la Camera dei deputati, un confronto tra le OO.SS. confederali e una delegazione del gruppo parlamentare del ,, per discutere alcune debolezze riscontrate nel Decreto “Sostegni bis”, peraltro già evidenziate in occasione delle recenti audizioni parlamentari. E’ quanto sottolinea la Cisl in una nota. “Si è riscontrata una positiva disponibilità a recepire proposte emendative su materie quali il blocco dei licenziamenti ed altri aspetti connessi all’estensione dei contratti di solidarietà, alle condizionalità dei sostegni alle imprese volte al mantenimento dell’occupazione, ai contratti di espansione, al riallineamento delle misure in materia di istruzione rispetto ai contenuti del recente Patto sottoscritto con il Governo. Preso atto che l’iter di conversione del DL Sostegni bis proseguirà oltre il 30 giugno, data in cui i datori di lavoro rientranti nel perimetro della CIGO potranno licenziare, è urgente riattivare il confronto con il Governo per neutralizzare tale circostanza. Le OO.SS. hanno posto l’accento anche su altri aspetti critici del DL, quali l’estensione del contratto di rioccupazione ai datori di lavoro dei settori agricolo e domestico; l’estensione delle indennità, previste dal DL sostegni solo per alcuni comparti; l’azzeramento dei contatori previsti in materia di cassa integrazione; l’attenuazione del decalage sulla NASPI; etc. Nel corso della riunione è stata anticipata, altresì, la necessità di uno specifico emendamento al Decreto Governance e Semplificazioni, per rafforzare il ruolo delle OO.SS. nell’ambito della governance del PNRR”.

Condividi