Marche. Rinnovo ccnl servizi e ambiente, ad Ancona presidio regionale davanti alla Prefettura

Ancona 27 maggio 2016 - La trattativa per il rinnovo del contratto dell'igiene ambientale, sia per le aziende pubbliche sia per le aziende private, si è bruscamente interrotta per il rifiuto delle due Associazioni datoriali di valorizzare il nuovo contratto collettivo nazionale sul piano dei diritti e delle tutele. Conseguentemente, con il loro atteggiamento, Assoambiente e Utilitalia impongono alle lavoratrici e ai lavoratori il concreto rischio di una progressiva precarizzazione del loro rapporto di lavoro, un peggioramento delle condizioni lavorative e un mancato adeguamento salariale che, da oltre 28 mesi, pesa sulla qualità della vita delle famiglie. Per queste ragioni Fp Cgil Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel , hanno indetto lo sciopero nazionale di tutto il comparto igiene ambientale per l’intera giornata del 30 maggio 2016. Nelle Marche circa 1.830 i lavoratori, del comparto igiene ambientali, interessati allo sciopero. Ad Ancona presidio regionale davanti alla Prefettura, piazza del Plebiscito, ore 10,00.

Leggi anche:

Marche. Sindacati: Marche. Sindacati: "Al via l'operazione Trasparenza in Sanità"
Marche, 27 dicembre 2017. Il prossimo Venerdì 29 dicembre 2017 ore 11,00 presso la sede della Cgil, in Via I Maggio 142/a - Ancona, le segreterie...
Marche. Sindacati: Marche. Sindacati: "Bisogna impegnarsi di più su lavoro e crescita economica"
Pescara, 1 febbraio 2018. Sui temi lavoro e crescita economica in Abruzzo si deve e si può fare di più. È quanto ribadiranno Cgil, Cisl e Uil...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa