Terremoto. Iniziativa Cisl Marche: “Ricostruire le comunità, esperienze e prospettive per i territori colpiti dal sisma”

Ancona, 19 gennaio, 2017. Venerdì 20 gennaio, dalle 15 alle 18.30 a Castelraimondo, presso l’Hotel Borgo Lanciano, confronto su esperienze e prospettive per ricostruire le comunità dei territori colpiti dal sisma. All'evento, promosso dalla Cisl di Macerata e di Tolentino, saranno raccolte le testimonianze, coordinate da Rocco Gravina, segretario della Fim Cisl Marche, di chi è stato colpito dal sisma come Roberto Mocci, dipendente della Nerea, Luciana Salvucci, dirigente scolastica, Maurizio Sabbatini, allevatore locale, Paolo Isabettini dell'associazione Daje Marche e Francesca Basha, studentessa UniCam. Ai lavori, inoltre, interverranno i rappresentanti delle istituzioni regionali, provinciali, territoriali e il Rettore dell'Università di Camerino Flavio Corradini. L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Castelraimondo, sarà introdotta dal sindaco Renzo Marinelli e dalla responsabile della Cisl di Macerata, Silvia Spinaci e conclusa con l'intervento di Marco Ferracuti, segretario regionale Cisl Marche.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa