Puglia. Al via il 2° Congresso della Cisl Scuola Taranto Brindisi

Brindisi, 28 febbraio 2017. “Fare comunità, generare valori” è lo slogan del 2° Congresso Cisl Scuola Taranto Brindisi in programma domani mercoledì 1 marzo con inizio alle ore 9.00, presso l’Hotel Minerva, SS. 16 per San Vito, Km 908.6 a San Vito dei Normanni (Br). “La legge sulla Buona Scuola ha rappresentato e rappresenta ancora una sfida: la sfida di chi ha preteso di porre mano a un disegno di riforma prescindendo totalmente da un’analisi approfondita e competente del sistema, delle sue debolezze, delle sue reali esigenze di innovazione. Il legislatore ha eluso ogni confronto con quei mondi che per livelli di conoscenza, esperienza e professionalità avrebbero certamente contribuito a rafforzare la qualità del progetto, evitando le tante debolezze e incongruenze delle quali ha poi dato evidente prova – dichiara Cosima Vozza, Segretario generale territoriale, anticipando alcuni spunti della sua relazione introduttiva – in questo senso la legge 107 si distingue, in negativo, anche rispetto ad altre precedenti e spesso contestate operazioni di riforma.” Il nostro territorio, aggiunge Vozza “registra anche una carenza strutturale di personale Ata. L’edilizia scolastica non sempre è rispondente agli standard, il trasporto pubblico non è armonizzato con il tempo scuola e la presenza di tantissimi comuni nelle due province genera un offerta formativa articolata in numerosissimi plessi. Ciò, in alcuni casi, non consente neppure di esercitare la corretta vigilanza sugli allievi.” I lavori congressuali saranno introdotti dalla relazione di Cosima Vozza, seguirà il dibattito, gli interventi di Roberto Calienno, Segretario generale regionale Cisl Scuola, di Antonio Castellucci Segretario generale Cisl Taranto Brindisi e le conclusioni di Maddalena Gissi, Segretario generale nazionale Cisl Scuola. Seguiranno le votazioni, la proclamazione degli eletti ed il Consiglio generale territoriale per i conseguenti adempimenti statutari.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.