Toscana. Congresso Fai Cisl Toscana: al via la regionalizzazione e conferma di Giorni come segretario

Firenze, 11 aprile 2017. Patrizio Giorni è stato confermato segretario generale della Fai-Cisl Toscana, il sindacato dei settori alimentare, ambientale, industriale, al termine del Congresso regionale svoltosi a Firenze. A far parte della Segreteria regionale sono stati eletti anche Antonella Biondi (segretario generale aggiunto), Udirica Fabbri e Amedeo Sabato. Ai lavori hanno preso parte anche il segretario generale nazionale della Fai, Luigi Sbarra, e il segretario generale della Cisl Toscana, Riccardo Cerza. Il Congresso ha sancito anche una importante riforma organizzativa interna, con la ‘regionalizzazione’ della Fai toscana, che dunque non avrà più d’ora innanzi un Segretario e una Segreteria in ogni Unione territoriale della Cisl, ma un’unica Segreteria regionale con cui si rapporteranno e interfacceranno i referenti territoriali delle varie zone della nostra regione. “E’ un cambiamento importante – spiega Giorni – attraverso il quale cerchiamo di dare risposte migliori ai nostri iscritti, nella loro quotidianità lavorativa e anche nelle grandi vertenze aperte nella nostra regione, a cominciare da quella per i lavoratori forestali e dalla situazione del mondo agricolo; senza dimenticare i tavoli di crisi aperti per alcune importanti aziende alimentari della Toscana, come la Grandi Moliti Italiani a Livorno, la Locatelli di Volterra, la GSI (ex Copaim) di Grosseto.”

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.