Puglia. Caporalato, la Cisl Taranto - Brindisi sollecita l'attivazione della prevista Cabina di Regia

11 settembre 2017 - “Abbiamo riconosciuto ed evidenziato più volte, anche pubblicamente, il merito e la sensibilità istituzionale del Prefetto di Brindisi, Dott. Valerio Valenti, per aver istituito il tavolo d’intervento e prevenzione del fenomeno caporalato ma, al contempo, nell’auspicare che dopo il primo incontro ne siano convocati altri, anche con la Regione Puglia finora del tutto assente, continuiamo a denunciare i ritardi nell'attivazione della prevista Cabina di Regia (ex L.n. 199/2016) presso l'Inps territoriale per fare vera prevenzione ed orientare insieme alle parti sociali le ispezioni. Ormai la stagione della vendemmia è ampiamente inoltrata, perciò rivolgiamo alle Forze dell’Ordine l’appello a presidiare il territorio con l’attenzione di sempre, mentre confermiamo e potenziamo nel territorio e presso le Aziende agricole le nostre buone pratiche dell’informazione e della formazione sugli aspetti previdenziali e assistenziali, di monitoraggio, di approfondimento del contratto collettivo nazionale e quello territoriale del settore, puntando decisamente a far regredire il fenomeno dello sfruttamento del lavoro nel territorio brindisino”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.