Sindacato. Cisl Alessandria-Asti: "Marco Ciani nuovo segretario generale"

Alessandria, 16 ottobre 2017. Eletto Segretario Generale della Cisl Alessandria-Asti Marco Ciani, a larghissima maggioranza il Consiglio Generale della Cisl territoriale, riunito questa mattina presso la Scuola Edile di Alessandria, alla presenza di Alessio Ferraris, Segretario generale Cisl Piemonte, e Andrea Cuccello, Segretario nazionale Cisl. Ciani succede a Sergio Didier che, dall'11ottobre 2017, ricopre la carica di Presidente regionale SSP Cisl (Sistema Servizi Piemonte). Eletta anche la nuova Segreteria, 'squadra' che vede la riconferma di Simona Gamalero ed il rientro di Stefano Calella. "Ringrazio il mio predecessore per il costante supporto dato in questi anni, per il prezioso lavoro fatto fino ad oggi, e ringrazio colleghe e colleghi che in questa giornata mi hanno onorato del loro sostegno", le primissime parole del neo eletto Segretario Generale. "E' stata una bella giornata, anche perché abbiamo avuto l'opportunità di discutere su temi importanti. Dobbiamo stare sempre in ascolto - ricorda il sindacalista - se vogliamo essere un Sindacato che sta al passo di un mondo che cambia secondo dopo secondo. Il nostro auspicio, come nuova Segreteria, è quello di continuare a fare bene, cercando di diventare sempre di più punto di riferimento per le nostre province di Alessandria ed Asti, come Organizzazione fatta di persone che mettono nelle proprie attività quotidiane testa e cuore". "Oggi so di consegnare la Cisl di Alessandria-Asti nelle mani di un'ottima squadra che sapra' continuare al meglio il proprio percorso, portando risultati importanti per lavoratori, pensionati e disoccupati", afferma Didier in un commosso saluto e ringraziamento. "Personalmente sono onorato di ricoprire la carica di Presidente regionale SSP Piemonte, impegno che richiede grande senso di responsabilita', su cui cerchero' di dare il mio contributo". Nel dibattito del Consiglio Generale hanno trovato ampio spazio i temi dell'innovazione, di 'quarta rivoluzione industriale' e dei timori/opportunità ad essa collegate. Li richiama Alessio Ferraris, Segretario Generale Cisl piemontese: "Le cose che ci stiamo impegnando a portare avanti stanno dentro le dinamiche del rinnovamento. Sabato abbiamo manifestato in tutta Italia per chiedere piu' risorse nella Legge di Bilancio per lavoro, pensioni e sanita', punti al centro del Tavolo aperto oggi con il Governo". Ed aggiunge: "Abbiamo bisogno di costruire un po' di fiducia specie per i più giovani, servono incentivi all' occupazione piu' incisivi e stabili, senza dimenticare un'attenzione particolare nei confronti di anziani e persone malate". In chiusura Andrea Cuccello, Segretario nazionale Cisl, punta i riflettori sul rischio disgregazione del sistema "famiglia" e conseguentemente dell'intera societa', insistendo sul ruolo-chiave dei piu' giovani: "La nostra sfida riguarda proprio questa parte di popolazione, che necessita di avere un' occupazione stabile. Non vogliamo una società di infelici, ma di persone che possano costruirsi, costruire e soprattutto dare un contributo alla crescita della nostra società". Chi è Marco Ciani Marco Ciani, 45 anni di Alessandria, di professione bancario. Inizia la propria attività sindacale 20 anni fa con la FIBA/CISL (la sigla che allora raccoglieva i lavoratori del settore bancario e assicurativo, oggi FIRST) di Belluno, divenendone nel 1999 Segretario Generale e componente dell’Esecutivo Regionale Veneto della stessa fino al 2005 Segretario del Coordinamento FIBA/CISL del Banco Ambrosiano Veneto a fine degli anni ‘90, ne diviene responsabile nel 2000. Con la creazione di Banca Intesa nel 2001, quindi nel 2007 con la nascita di Intesa Sanpaolo, rimane nella segreteria seguendo tutte le trattative all’interno della prima azienda finanziaria italiana. Nel 2011 ne diviene Segretario responsabile. Nel 2013 viene designato da tutte le organizzazioni sindacali e dall’Istituto di credito presidente di ALI, l’Associazione Lavoratori Intesa Sanpaolo, il più grande circolo ricreativo bancario a livello europeo. Nel novembre 2014 entra a far parte della Segreteria UST CISL Alessandria Asti, dove ha assunto le deleghe amministrativa, alle politiche sociali e alla formazione. Tra il 2015 e il 2016 frequenta il corso lungo per dirigenti della CISL, presso il Centro Studi di Fiesole, classificandosi primo alla selezione. E’ sposato, ed ha due figli di 8 e 12 anni.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.