Emilia Romagna. Caf Cisl assume 90 persone per il 730 del 2018

30 novembre 2017. Per ila prossima dichiarazione dei redditi 2018 il Caf  (servizio fiscale) della Cisl Emilia Centrale cerca 90 persone da assumere in primavera. Le sedi di lavoro sono Reggio Emilia e provincia (trenta persone), Modena e provincia (sessanta persone). Sono richiesti diploma o laurea in materie economiche, giuridiche e umanistiche, attitudine al contatto con il pubblico e disponibilità a orario di lavoro flessibile.

Il Caf Cisl Emilia offre contratti part time e full time a tempo determinato (contratto collettivo nazionale di lavoro del commercio e terziario). Le persone selezionate saranno impiegate nel disbrigo di pratiche fiscali e tributarie, come la dichiarazione dei redditi (730 e Modello redditi) e il calcolo dell'Imu/Tasi.
«Le assunzioni, che avverranno a fine marzo, sono subordinate alla formazione che si svolgerà da gennaio 2018 e sarà completamente gratuita – dichiara il responsabile del Caf Cisl Emilia Centrale Franco Saracino – Sottolineo che le persone che lavorano nelle nostre campagne fiscali acquisiscono un’esperienza e professionalità che si rivelano molto utili per la ricerca successiva di lavoro in studi professionali e aziende».
Gli interessati devono registrarsi sul sito https://it.mygigroup.com/login e candidarsi all’annuncio della filiale di Gi Group territorialmente di proprio interesse.
Con oltre 74 mila dichiarazioni dei redditi e quasi 30 mila tra Red e Ise sbrigate nel 2016, il Caf Cisl Emilia Centrale si è confermato anche l’anno scorso uno tra i più importanti servizi fiscali della Cisl in Italia.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.