• Grandi temi
  • Europa - Mondo - Politiche migratorie

'Desaparesidos': per non dimenticare. La dirigenza Cisl incontra Vera Vigevani Jarach, esponente storica del movimento delle 'Madri di Plaza de Mayo'

26 febbraio 2020 -  La Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, insieme al suo gruppo dirigente ha incontrato oggi a Roma nella sede della confederazione in Via Po, Vera Vigevani Jarach, la scrittrice e giornalista italiana esponente storica in Argentina del movimento della Madri de Plaza de Mayo. Ebrea italiana fuggita dalle leggi razziali del fascismo, la Vigevani riparò in Argentina, dove nel 1976 perse la figlia Francesca, di 18 anni, sequestrata dai militari, torturata e assassinata in uno dei “voli della morte”. 
Nell'articolo pubblicato su Conquiste del Lavoro N°24  lo scorso 8 febbraio, è possibile approfondire la vicenda.che ricostruisce la partecipazione della Cisl ai processi in Italia sui “desaparecidos” argentini di origine italiana, fino alla recente Sentenza ”Condor”.

LEGGI ANCHE: 
Diritti e libertà. La dirigenza Cisl incontra Vera Vigevani Jarac. Furlan: "Un simbolo di libertà e riscatto per tutta l’umanità"

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Conquiste-Iuliano su Processo Condor-Argentina.pdf)Articolo Conquiste del Lavoro1479 kB

Stampa