• Grandi temi
  • Europa - Mondo - Politiche migratorie

Avviso pubblico “Impact”: Fondo asilo, migrazione e integrazione (FAMI)

A poca distanza di tempo dal precedente bando finanziato (cfr. Circ. Prot. Sg.73/U del 4 gennaio 2018), la Direzione Generale dell’Immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro ha emanato un ulteriore Avviso pubblico multi‐azione, denominato “Impact”, per la presentazione di progetti nell’ambito del Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014‐2020.
Il bando promuove politiche e azioni coprogettate sul territorio per l’integrazione dei migranti ed è rivolto alle Regioni e alle Province Autonome per il consolidamento dei Piani d’intervento regionali per l’integrazione dei cittadini dei Paesi terzi. Le Regioni saranno capofila dei progetti, ma potranno avvalersi anche di partner che operano nel mondo dell’associazionismo.
Le azioni ammissibili sono:

  1. qualificazione del sistema scolastico in contesti multiculturali, anche attraverso azioni di contrasto alla dispersione scolastica;
  2. promozione dell’accesso ai servizi per l’integrazione; 
  3. servizi di informazione qualificata, attraverso canali regionali e territoriali di comunicazione; 
  4. promozione della partecipazione attiva dei migranti alla vita economica, sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle associazioni.

La modalità di presentazione delle candidature è esclusivamente online, attraverso il portale dedicato  (la scadenza è il 31 maggio 2018). I progetti che si andranno a realizzare sono importanti per l’integrazione e il sostegno dei rifugiati, dei migranti e dei minori stranieri e possono arricchire le azioni che già la Cisl mette in atto nei territori su questo fronte.

Stampa