• Grandi temi
  • Riforme istituzionali, liberalizzazioni e privatizzazioni

Autonomia differenziata: accordi sottoscritti tra Governo -regione Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Una nota della Cisl

Marzo 2018 - Le regioni Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna hanno sottoscritto con il Governo tre accordi preliminari, finalizzati al raggiungimento di tre Intese volte ad ottenere maggiore autonomia, legislativa ed amministrativa, su alcune materie molto importanti per lo sviluppo e la crescita economica dei territori. In una nota la Cisl ne approfondisce i contenuti  ed  esamina la procedura, codificata dall’ articolo 116 della Costituzione, tramite la quale è possibile attivare le ulteriori competenze.

Questa possibilità rimessa alle regioni è stata introdotta nella nostra Costituzione con la riforma del Titolo V avvenuta nel 2001. Si tratta di temi di grande attualità politica, locale e nazionale, che saranno inevitabilmente all’ attenzione del Parlamento e del Governo nel corso della legislatura che si aprirà nei prossimi giorni. E’ inoltre importante ricordare che altre regioni, oltre alle tre sopra citate, ovvero Piemonte, Liguria, Campania, Puglia, stanno fattivamente operando per attivare la procedura per ottenere le ulteriori competenze. 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (art-116-lombardia.pdf)Acccordo Lombardia12816 kB
Scarica questo file (art-116-veneto.pdf)Accordo Veneto13958 kB
Scarica questo file (art-116-emilia-romagna.pdf)Accordo Emilia Romagna14555 kB
Scarica questo file (Intese-regionali.pdf)Intese regionali - Una nota della Cisl61 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa