Audizione Cisl sulla Legge di Bilancio 2021 Commissioni Riunite Bilancio Camera dei Deputati e Senato

Parlamento001Roma, 23 novembre 2020 -Il quadro macroeconomico del Paese nel momento del varo della legge di bilancio 2021 è profondamente mutato rispetto al periodo, fine settembre, in cui il MEF ha elaborato il quadro di finanza pubblica assunto come base per la manovra del prossimo triennio.

L'ipotesi di una caduta del PIL nel 2020 limitata al solo -9% e di una crescita tendenziale pari a 5,1% nel 2021, a 3,0% nel 2022 e a 1,8% nel 2023 è chiaramente tramontata con la seconda ondata della pandemia. La caduta del PIL nel 2020 sarà maggiore e, soprattutto, nel 2021 il rimbalzo del PIL sarà molto inferiore al 5,1% indicato nella NADEF. (Segue...)

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Audizione Cisl_DDL di Bilancio 2021.pdf)Audizione Cisl su Legge Bilancio 2021284 kB

Stampa