1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Categorie ed Enti CISL
  6. »
  7. Agroalimentare. Rsu, la Fai Cisl cresce...

Agroalimentare. Rsu, la Fai Cisl cresce anche nel consorzio di bonifica Pianura di Ferrara

Pubblicato il 26 Apr, 2019

Roma, 26 aprile 2019 – Si sono svolte la scorsa settimana le votazioni per il rinnovo delle RSU nel Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara. La Fai Cisl si è confermata come sindacato in crescita conquistando il secondo posto, con 3 rappresentanti ottenuti contro i 4 della Flai Cgil e i 2 della Filbi Uil.
Gli eletti sono Andrea Pambianchi, Pierantonio Beltrami, Gian Maria Farinella. “Si tratta di un impiegato e due operai, che sono anche i più votati, avendo ottenuto un numero di preferenze superiore ad ogni candidato di tutte le liste presentate”, afferma con soddisfazione Paolo Fabbiani, Segretario territoriale Fai Cisl Ferrara. “Le RSU – aggiunge – erano in precedenza 14, successivamente l’accorpamento dei Consorzi le ha ridotte a 9: la Fai è passata da 4 a 3, la Uila da 3 a 2 e la Flai da 7 a 4, per cui siamo più che soddisfatti per aver rafforzato in proporzione la nostra presenza”. Auguri agli eletti giungono dal Segretario regionale Daniele Saporetti, che considera le elezioni “un segnale molto importante perchè è il risultato di un lungo lavoro di squadra portato avanti con competenza e perseveranza, ora la Fai potrà agire con una maggiore incisività per esprimere il proprio modello partecipativo al servizio dei lavoratori”.
Anche il Segretario generale della Fai Cisl nazionale, Onofrio Rota, si congratula con gli eletti e la federazione territoriale: “Ci conforta tutti sapere che anche in una realtà così importante la nostra federazione possa crescere ed affermare i nostri valori e principi, siamo certi che gli eletti contribuiranno a valorizzare il lavoro e le persone che hanno reso nel tempo il Consorzio un presidio fondamentale per l’agricoltura di qualità e l’attenta gestione del territorio, a loro le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro da parte di tutta la Fai Cisl”.

Condividi