1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Categorie ed Enti CISL
  6. »
  7. Consumatori. Adiconsum: “Preoccupati per l’aumento dei...

Consumatori. Adiconsum: “Preoccupati per l’aumento dei prezzi delle materie prime che ricadranno inevitabilmente sulle tasche dei consumatori e delle famiglie. Governo defiscalizzi i prezzi dei prodotti”

Pubblicato il 23 Nov, 2021

Il fermo produttivo dovuto al Covid ha generato una penuria di materie prime che sono alla base degli aumenti che si stanno registrando.

Come Adiconsum, manifestiamo la nostra preoccupazione per tale situazione perché inevitabilmente tali rincari si ripercuoteranno sulle famiglie e sui cittadini-consumatori – dichiara Andrea Di Palma, Segretario nazionale di Adiconsum – L’aumento dei prezzi delle materie prime è motivo di preoccupazione anche per i risvolti concorrenziali tra le aziende che, soprattutto nel comparto dei beni di consumo, quello cioè che più interessa i consumatori, faticherebbero a mantenere gli stessi livelli di qualità del prodotto e degli altri indicatori ad esso collegati, come quelli relativi alla sostenibilità, mettendo in pericolo anche i posti di lavoro.

In presenza di una seppur lenta ripresa economica, chiediamo al Governo di intervenire per mettere in campo misure di defiscalizzazione dei prezzi dei prodotti per scongiurare ripercussioni negative per famiglie, lavoratori e aziende – conclude Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale.

Condividi