1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Categorie ed Enti CISL
  6. »
  7. Metalmeccanici. Acc–Mel: spiragli di continuità industriale...

Metalmeccanici. Acc–Mel: spiragli di continuità industriale e occupazionale

Pubblicato il 22 Nov, 2021

“Oggi durante l’incontro convocato al MiSE, alla presenza del Ministro D’Inca, dei segretari del ministro Giorgetti e della Viceministro Todde e dell’Assessore al Lavoro regione Veneto Elena Donazzan, il commissario Dott. Maurizio Castro ha relazionato circa il ricevimento di tre manifestazioni d’interesse per l’acquisto di ACC,  nel rispetto della fase procedurale non è entrato nello specifico di tali proposte”. E’ quanto si legge in una dichiarazione del Segretario Nazionale Fim Cisl Nazionale Massimiliano Nobis e  Mauro Zuglian Fim Cisl Belluno

“Il Commissario -prosegue la nota- ha assicurato circa la serietà dei soggetti promotori delle manifestazioni d’interesse e dei progetti che andrebbero a mantenere i perimetri industriali e occupazionali. Il Ministero ha assicurato che a fronte di queste importanti novità, nei prossimi giorni sarà valutata nel dettaglio la relazione del Commissario sulle proposte di acquisto di ACC.

Importante dare al più presto mandato al Dott. Castro di esplorare i contenuti industriali e occupazionali delle manifestazioni d’interesse, i 340 lavoratori meritano di ricevere risposte sul possibile recupero di ACC in tempi brevi.

Positivo che siano arrivate manifestazioni d’interesse, ora ci attendiamo che il Mise sostenga, come dichiarato che effettuerà l’Assessore Donazzan a nome della Regione Veneto, anche con interventi finanziari, la ricollocazione industriale e occupazionale di Acc. Abbiamo richiesto nelle prossime settimane un incontro al MiSE per l’aggiornamento sullo sviluppo della procedura”.

Condividi