1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Categorie ed Enti CISL
  6. »
  7. Metalmeccanici. Fim Cisl: “Speedline. Azienda revoca...

Metalmeccanici. Fim Cisl: “Speedline. Azienda revoca la decisione di chiusura e apre fase per ricercare soluzioni di salvaguardia patrimonio industriale e occupazionale”

Pubblicato il 7 Gen, 2022
Lo abbiamo ribadito con forza e determinazione allíad di Speedline durante incontro con Ministero dello Sviluppo Economico che per noi era necessario decidere la revoca della decisione di chiusura dello stabilimento di Speedline; bloccare le campionature in corso e aprire una fase di analisi e valutazione della situazione aziendale al fine di individuare soluzioni che abbiano al centro la salvaguardia occupazionale e industriale.
Il sindacato è sempre stato disponibile a ricercare tutte le soluzioni in grado di migliorare efficienza e competitività del sito, siamo invece sempre stati indisponibili a decisioni come la chiusura. Líazienda dopo aver richiesto una sospensiva per valutare le richieste del sindacato ha espresso al tavolo la propria decisione di revocare la scelta di chiusura e ha ribadito che la fase di discussione per trovare soluzioni alternative deve essere fatta in tempi brevi.
Líazienda si è inoltre impegnata a bloccare le nuove campionature e a fornire la lista di quelle che erano in corso presso i clienti.  Le risposte date dallíazienda saranno verbalizzate in apposito verbale firmato dalle parti.
Ora ci sono le condizioni per aprire una trattativa per salvare Speedline, senza avere pregiudiziali come la decisione presa dalla direzione aziendale di chiudere lo stabilimento.
Abbiamo la consapevolezza che la vertenza non è finita e tutti i pericoli potrebbero ripresentarsi ma da oggi, tutte le parti sindacali e istituzionali, possono lavorare per ricercare le soluzioni industriali con líobiettivo di salvare  líazienda e líoccupazione.
Nei prossimi giorni si svolgeranno le assemblee dei lavoratori di Speedline.

Condividi