1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Dai Territori
  6. »
  7. Dai Territori > Abruzzo
  8. »
  9. Abruzzo Molise. Festa nazionale del 1°...

Abruzzo Molise. Festa nazionale del 1° maggio “Lavoro – diritti – stato sociale, la nostra Europa“

L’Aquila, 30 aprile 2019 – Cgil, Cisl e Uil celebreranno la Festa del Lavoro a Bologna, scelta quale città europea che si è sempre distinta per la difesa dei diritti.
Il corteo, che sfilerà per le strade della città, partirà da piazza XX Settembre per arrivare piazza Maggiore dove i tre Segretari Generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio LANDINI, AnnaMaria FURLAN e Carmelo BARBAGALLO terranno il comizio conclusivo.
Una nutrita delegazione, guidata dal Segretario generale, Leo MALANDRA, composta da dirigenti, delegati, lavoratori, pensionati delle Federazioni e delle Strutture territoriali della Cisl AbruzzoMolise sarà a Bologna per partecipare alla festa nazionale.
“Lo slogan della manifestazione nazionale è “LAVORO – DIRITTI – STATO SOCIALE LA NOSTRA EUROPA“. Il tema dell’Europa, insieme a quello del lavoro, della solidarietà e della crescita partendo dal valore centrale della formazione, del diritto alla formazione per tutti, sarà al centro della manifestazione”- dichiara Malandra, Segretario della CISL AbruzzoMolise -.
“ Vogliamo, in vista delle elezioni, costruire l’Europa dei popoli , politica e sociale, partendo dai valori della solidarietà e del lavoro per rilanciare lo sviluppo e garantire alle persone che lavorano dignità, tutele e diritti. Anche la CISL AbruzzoMolise sarà nel capoluogo emiliano per dare un segnale forte al mondo della politica, delle imprese e delle istituzioni nazionali e locali, alla scuola e al sistema pubblico, affinché si possa cambiare passo ponendo al centro il tema dei diritti e della difesa dello stato sociale. Porteremo in piazza le nostre proposte nei confronti del governo nazionale, che sono state alla base della grande manifestazione del 9 febbraio, degli scioperi e delle mobilitazioni delle varie Federazioni, e le proposte presentate ai governi regionali di Abruzzo e Molise per ridare slancio alla crescita economica ed occupazionale dei nostri territori, – continua Malandra-,.
A Roma, come ogni anno, è stato organizzato lo storico concertone del 1°maggio. L’evento che attira tantissimi giovani in Piazza San Giovanni, vedrà la partecipazione di numerosi artisti e cantanti famosi.
Anche in Abruzzo si svolgeranno manifestazioni e iniziative sindacali, culturali e musicali.
A Pescara verrà riproposta l’iniziativa “il lavoratore ideale”, curata da Cgil-Cisl-Uil e Ugl, insieme con l’Assessorato Provinciale al Lavoro. Saranno consegnati, nella Sala dei Marmi della Provincia di Pescara, riconoscimenti ai lavoratori che si sono distinti per capacità ed impegno sul lavoro e per la sensibilità e l’attenzione dimostrata verso i problemi sociali.
In provincia di Teramo è prevista un’iniziativa unitaria, a Giulianova, dove è tradizione festeggiare il primo maggio, fin dalla sua istituzione; è previsto un corteo di cittadini e lavoratori con comizio conclusivo della Segretaria confederale Cgil, Rossana Dettori.

Condividi