1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Dai Territori
  6. »
  7. Dai Territori > Sardegna
  8. »
  9. Sardegna. Piergiorgio Fiori nuovo segretario generale...

Sardegna. Piergiorgio Fiori nuovo segretario generale della Cisl Medici territorio di Cagliari

Pubblicato il 1 Dic, 2021

Piergiorgio Fiori (60 anni), specialista ambulatoriale oculista nei poliambulatori di Sestu e Iglesias, è il nuovo segretario generale della Cisl Medici del territorio di Cagliari. E’ stato eletto ieri dal congresso di categoria riunito sotto la presidenza della segretaria  regionale Cisl Medici, Luciana Cois, e del segretario confederale Mimmo Contu.

 Emergenza sanitaria, programmi, iniziative e proposte per riportare alla normalità e al massimo della funzionalità il sistema sanitario della Sardegna hanno caratterizzato il dibattito congressuale. “Il Covid 19 ha reso drammatica una situazione sanitaria ampiamente compromessa dal mancato turn over, dall’organizzazione territoriale dei servizi, da una politica sanitaria regionale paralizzata da contrasti politico-partitici. Questi problemi  – ha detto il segretario  generale territoriale Cisl Mimmo Contu – ricadono pesantemente sui cittadini. Una  politica sanitaria lungimirante durante l’emergenza da coronavirus non avrebbe costretto, a volte, il personale a sospendere o rinviare anche di mesi l’ordinaria attività  medica e chirurgica. Solo dopo la pandemia si potranno misurare  con esattezza le conseguenze dei forzati ritardi e dei rinvii dei ricoveri ospedalieri sui malati non covid”.

Piergiorgio Fiori, che guiderà la Federazione Cisl Medici di Cagliari nei prossimi quattro anni, ha messo l’accento su un altro problema della sanità sarda: le lunghe liste d’attesa. I medici, che durante la fase più acuta della pandemia erano considerati gli angeli santi, a distanza di quasi un anno e mezzo registrano – ha detto Fiori –  gli stessi problemi peggiorati da una totale assenza di dialogo e di scelte unilaterali con l’ATS.

Condividi