1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Dai Territori
  6. »
  7. Dai Territori > Puglia
  8. »
  9. Puglia. Cisl: “A sostegno dello sciopero...

Puglia. Cisl: “A sostegno dello sciopero sul clima”

Pubblicato il 26 Set, 2019

Lecce, 26 settembre 2019. La Cisl di Lecce, nell’ambito delle iniziative nazionali e di quella regionale, sostiene lo sciopero globale per il clima ed organizza per domani, venerdì, 27 settembre, un presidio presso lo stabilimento di TRANSCOM WORLDWIDE sito a Lecce, zona industriale. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con le federazioni di categoria FISTEL e FELSA, avrà inizio alle ore 9. Per l’occasione ai dipendenti di tale presidio sarà consegnata la borraccia in alluminio simbolo della campagna ecologista, un piccolo gesto che indica anche la necessità di modificare piccole abitudini quotidiane.“In occasione del terzo Global Climate Strike proclamato dal movimento Fridays For Future la CISL di Lecce parteciperà inoltre alle manifestazioni territoriali organizzate dal movimento studentesco, senza bandiere, nel rispetto dell’autonomia dello stesso, unitamente ai giovani ed alla società civile, per rivendicare il diritto di vivere in un mondo sostenibile” – ha dichiarato Antonio Nicolì, Segretario generale della CISL di Lecce. “La CISL sostiene con grande convinzione il movimento globale per il clima ed ha per questo sottoscritto la Dichiarazione di Emergenza Climatica, impegnandosi a realizzare il monitoraggio del consumo energetico presso le proprie sedi di lavoro e la qualificazione degli acquisti a favore di prodotti e servizi verdi. Un impegno che viene da lontano e che si realizza non solo nelle sedi politiche ed istituzionali preposte alla realizzazione del Piano per la lotta ai cambiamenti climatici, verificando nel tempo l’efficacia della programmazione degli interventi per la riduzione dell’impatto delle attività sull’ambiente, ma anche definendo, nell’ambito del Patto per la Fabbrica un capitolo specifico per una Fabbrica più verde e più solidale”.

Condividi