1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. In Evidenza
  6. »
  7. Vaccini. Cisl: “Bene Biden su sospensione...

Vaccini. Cisl: “Bene Biden su sospensione brevetti e liberalizzazione”

Pubblicato il 6 Mag, 2021

“La Cisl saluta favorevolmente la dichiarazione del Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, a favore della sospensione dei brevetti dei vaccini anti-Covid.” E’ quanto sottolinea il Segretario Generale della Cisl Luigi Sbarra.
“Riteniamo infatti che si debba procedere alla loro liberalizzazione, attraverso la sospensione dei diritti sui brevetti, al fine di favorire, in tempi rapidi, una produzione diffusa dei vaccini, per garantire l’immunità anche nei Paesi poveri ed a basso reddito.
In questo senso, la Cisl, già da tempo sostiene questa posizione, anche attraverso l’adesione alla Campagna “Diritto alla cura. Farmaci e vaccini per tutti”. Siamo infatti convinti che la battaglia contro il coronavirus, si vinca solo con un approccio globale alla Pandemia e, quindi, nessun Paese sarà in salvo e nessuna economia riuscirà a riprendersi finché il virus non sarà sotto controllo in tutti i Continenti.
Difatti, il vaccino rappresenta oggi l’arma più efficace per fronteggiare il virus e, quindi, deve essere messo a disposizione di tutti i popoli, compresi i Paesi poveri o in via di sviluppo. Tale obiettivo è condizionato dai “diritti sui brevetti vaccinali”, di proprietà delle realtà farmaceutiche, che oggi agiscono in regime di monopolio. Pertanto tutti i Paesi economicamente più forti, si debbono mettere in campo azioni con l’obiettivo di raggiungere l’immunità globale.
Per la Cisl non è quindi solo una questione di giustizia e di umanità, ma è anche l’unico modo di rallentare drasticamente la trasmissione del virus, considerato che la pandemia non rispetta né confini , né divisioni razziali o di classe”.

Leggi anche:
Vaccini. Appello del Comitato Italiano Diritto alla Cura al premier: “Draghi sostenga la sospensione dei brevetti, in gioco la vita di tutti!”
Covid. Cgil Cisl Uil sostengono la Petizione europea ‘Nessun profitto sulla pandemia. Diritto alle cure’
7 aprile – Giornata Mondiale della Salute. Anche la Cisl aderisce alla campagna per “liberare” i brevetti dei vaccini da BigPharma

Condividi