1. Home
  2. »
  3. Notizie
  4. »
  5. Primo Piano
  6. »
  7. Lavoro. Furlan: “Tavoli di confronto...

Lavoro. Furlan: “Tavoli di confronto con il Governo frutto della mobilitazione del sindacato”

Pubblicato il 13 Mar, 2019

ConferenzaincontroDiMaioRoma, 13 marzo 2019 – Parte un confronto serrato tra governo e sindacati su una serie di tematiche al centro dell’agenda dell’esecutivo. “Dalla prossima settimana inizieranno gli incontri su diversi temi”. Spiega la Segretaria generale  della CISL, Annamaria Furlan, dopo l’incontro con il ministro Luigi Di Maio durato circa 3 ore, al Ministero del Lavoro. “Speriamo sia la volta buona, che dagli annunci passiamo a trattative serie”, aggiunge Furlan, precisando che “siamo ancora agli incontri preliminari ma e’ evidente che la nostra piattaforma e la manifestazione hanno avuto una prima risposta positiva”. 
Si partirà dallo sblocca-cantieri. La settimana prossima il confronto proseguirà sul decreto crescita e sviluppo. Poi toccherà a previdenza e politiche attive del lavoro e, infine, a salario minimo e rappresentanza.
I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil hanno espresso soddisfazione per la scelta dell’esecutivo di avviare tavoli di confronto, che si svilupperanno sia in sede tecnica che in sede politica a Palazzo Chigi, ma hanno chiesto anche   di affrontare la questione della legge sulle esternalizzazioni delle municipalizzate, fisco, autonomia differenziata e la questione del Mezzogiorno. Una discussione e’ prevista anche sulla normativa dei rider.

 

Condividi