1. CISL
  2. /
  3. Notizie
  4. /
  5. Primo Piano
  6. /
  7. Lavoro. Il leader...

Lavoro. Il leader della Cisl Sbarra ha incontrato a Roma l’Ambasciatore Americano Jack Markell: “Riforme istituzionali europee per il futuro della pace e della prosperità di tutti”

l Segretario Generale della Cisl, Luigi Sbarra ha incontrato oggi pomeriggio a Roma l’Ambasciatore degli Stati Uniti, Jack Markell presso la storica sede dell’Ambasciata Americana in Italia. Il leader della Cisl ha riconfermato nel corso dell’incontro il legame forte e indistruttibile che sin dalla nascita unisce la Cisl agli Stati Uniti. “Poche volte nella storia contemporanea si sono incrociate tante sfide, e tanti appuntamenti decisivi per il futuro della pace e della prosperità di tutti. Uno scenario internazionale che richiede una governance globale inclusiva e la difesa strenua di democrazie liberali sempre più partecipate per gestire transizioni, conflitti e instabilità geopolitica”, ha sottolineato Sbarra che ha ricordato il sostegno incondizionato della Cisl al popolo Ucraino, evidenziando anche la necessità per l’Europa di rinnovarsi con una riforma istituzionale che includa l’armonizzazione fiscale, politiche di bilancio e di investimento condivise, e un rafforzamento della politica sociale, del lavoro e della difesa comune.
“Bisogna costruire un campo di azione comune per la regolamentazione dell’intelligenza artificiale, assicurando trasparenza e condizionalità etiche anche attraverso la partecipazione dei lavoratori per aumentare il ‘peso’ delle persone alle decisioni aziendali. Un tema su cui la Cisl ha raccolto quasi 400mila firme per una proposta di legge di iniziativa popolare che si trova all’esame del Parlamento. L’obiettivo è centrare le future riforme sulla persona, promuovendo un approccio inclusivo e equo allo sviluppo, attraverso un dialogo costante e responsabile tra il Governo, le imprese e i sindacati”.

Condividi