Crollo Genova. Furlan: "Basta polemiche. Bisogna pensare al futuro di Genova e sostenere l’economia della Liguria"

Ponte MorandiGenova, 31 agosto 2018 - "Genova ha voglia di rialzarsi e di ricominciare, questo e' molto importante. Abbiamo bisogno di poche polemiche e ci sono molte cose da fare a favore delle imprese, dei lavoratori, delle famiglie delle vittime, degli sfollati e del futuro della citta'". Cosi' la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, questa mattina a Genova per incontrare i delegati sindacali, il governatore Giovanni Toti e il sindaco Marco Bucci e fare il punto dopo il crollo del ponte Morandi. "Bisogna pensare a ricostruire il ponte ma guardare anche oltre: una nuova viabilita' per la citta' e un sostegno reale all'economia genovese ligure" ha detto ricordando anche il "bellissimo segnale" che hanno dato i lavoratori edili "disponibili a lavorare 24 ore su 24 per intervenire a sostegno della citta', come Renzo Piano che ha dimostrato che guardando al futuro si puo' davvero immaginare una citta' migliore.
È importante oggi stare vicino ai parenti delle vittime, a chi ha perso la casa ma anche al lavoro e all'economia genovese. Genova e la Liguria - ha osservato - hanno bisogno delle infrastrutture per guardare al futuro: Gronda e Terzo valico sono assolutamente indispensabili. Dobbiamo utilizzare tutti gli strumenti che si utilizzano nel paese in situazioni davvero straordinarie, in termini fiscali, di sostegno al reddito, di ammortizzatori sociali, di incentivi alle imprese che vogliono venire a Genova a investire". "Mi pare che Comune e Regione stiano lavorando con grande efficacia per dare una risposta a chi ha perso la casa: le priorita' ora sono il sostegno alle famiglie, al reddito e il tema delle infrastrutture" ha concluso Furlan.


Crollo Genova. Furlan: "Ora serve vicinanza alle famiglie e unità del paese per evitare altre tragedie"

18 agosto 2018. “Questo e’ il momento della vicinanza e di profonda partecipazione al dolore di una intera comunita’ e di tante famiglie spezzate da questa tragedia immane”. Lo sottolinea la Segretaria Generale della Cisl Annamaria Furlan commentando l’omelia del Cardinale Bagnasco ai funerali di stato delle vittime della tragedia di Genova dalle pagine di 'Avvenire' ed  'Il Secolo XIX'. “Dobbiamo fare tesoro delle parole toccanti e dell’appello accorato del Cardinale Bagnasco che oggi nel corso della sua omelia a Genova oltre a rinnovare i sentimenti di vicinanza e di solidarieta’ nei confronti delle famiglie che hanno perduto i loro cari, ha giustamente sottolineato che dobbiamo sapere costruire ponti nuovi e camminare insieme. Parole di grande umanita’ e di alto significato spirituale e materiale. Per questo e’ stato importante che oggi cattolici e musulmani abbiamo partecipato insieme al rito funebre di Genova, un segnale chiaro di integrazione, fratellanza, solidarieta’ e unita’ del nostro paese che anche il Presidente della Repubblica Mattarella ha giustamente sollecitato in questo momento di commozione di tutte le italiane e gli italiani. Oggi piu’ che mai occorre che tutti dimostrino concretamente senso di responsabilita’ ed unita’ di intenti: istituzioni, comunita’ locali, forze politiche, parti sociali per dare una risposta immediata alle tante famiglie distrutte da questa tragedia, facendo giustizia senza giustizialismi ed aprendo anche una fase nuova nella costruzione e nella manutenzione delle opere pubbliche di cui il paese ha sempre piu’ bisogno”.

E intervistata da 'Il Messaggero'  la leader della Cisl si è espressa anche sulla necessità di "consentire ad Autostrade, nell'attesa che la magistratura accerti le responsabilità, di fare subito i lavori, a partire dalla realizzazione di un nuovo ponte. Sono stati giorni tragici per tutti, - dice Furlan tenendo a ringraziare i Vigili del fuoco, le forze dell'ordine, i volontari - ma adesso basta con le polemiche, guardiamo al futuro e ridiamo speranza ai genovesi, agli sfollati come hanno invitato a fare il cardinale Bagnasco ed il presidente della Repubblica Mattarella - torna a ribadire. Credo che si debba seguire l'esempio del sindaco di Genova, che non ha fatto nemmeno per un secondo polemica ma si è rimboccato le maniche per cercare gli strumenti per far rialzare la città il più presto possibile. Sarà la Procura a individuare le responsabilità del crollo. Intanto però credo che gli interventi annunciati da Autostrade siano il minimo che la società immediatamente debba fare subito. E bisogna farglielo fare. Oggi l'urgenza per Genova è rimettere in moto la viabilità, dare una casa agli sfollati, evitare ripercussioni sul porto. Comunque credo che il Governo faccia bene ad aprire una discussione con Bruxelles per rivedere i trattati e il fiscal compact sugli investimenti in infrastrutture, ricerca e innovazione". Circa la revoca della concessione ad Autostrade  "non so se sarà revocata" ha osservato. Certamente il governo si farà carico delle tutele per tutti i lavoratori. Sarebbe assurdo  - ha concluso- che a pagare fossero i lavoratori". 

Leggi anche:

Crollo ponte. Furlan venerdì a Genova dai lavoratori della zona rossa Crollo ponte. Furlan venerdì a Genova dai lavoratori della zona rossa
Genova, 29 Agosto 2018  - Nel pomeriggio di venerdì prossimo, 31 agosto, la Segretaria generale della Cisl, Anna Maria Furlan, sara' a Genova per...
Genova. Furlan: Genova. Furlan: "Una ferita sempre profonda per tutti gli italiani. Ritardi del Governo incomprensibili"
14 settembre 2018 - “Un mese fa la tragedia immane di Genova. Una ferita ed un dolore profondo per tutti gli italiani. Ma i ritardi del Governo sono...
Dl Genova. Furlan: Dl Genova. Furlan: "Cittadini, lavoratori ed imprese increduli. Basta annunci e rinvii. Il Governo sciolga tutti i nodi ed avvii l’iter della ricostruzione"
26 settembre 2018 - “Il Governo deve sciogliere in maniera chiara e trasparente tutti i nodi del decreto per Genova a cominciare da quello delle...
Genova. Furlan: Genova. Furlan: "Una buona notizia la scelta di Bucci come commissario. Ma ora avviare subito l'iter per la  ricostruzione"
4 ottobre 2018 - "Una buona notizia per Genova e per tutto il paese la scelta del Sindaco Marco Bucci come Commissario per la ricostruzione del ponte...
Infrastrutture. Furlan: Infrastrutture. Furlan: "Urgente sbloccare cantieri Terzo Valico, Tap e Pedemontana. Il 30 Ottobre a Genova lanceremo le nostre proposte per far ripartire il Paese e gli investimenti"
16 ottobre 2018- "Sarebbe un grave errore pensare di bloccare le risorse relative al quinto lotto del Terzo Valico in Liguria, così come sarebbe...
Calabria. Furlan: Calabria. Furlan: "Ancora tante vite umane spezzate per carenza di sicurezza"
21 agosto 2018- “Profondo dolore e vicinanza alle famiglie per la tragedia nel Parco del Pollino in Calabria. Ancora tante vite umane spezzate per una...
"Servono manutenzione e grandi opere, un gran rischio la revoca ad Autostrade", intervista ad Annamaria Furlan , Il Messaggero" del 20 Agosto 2018
"Nell'attesa che la magistratura accerti le responsabilità, bisognerebbe consentire ad Autostrade di fare subito i lavori, a partire dalla...
Editoriali di Annamaria Furlan sulla tragedia di Genova,  da 'Avvenire' e 'Il Secolo XIX' del 19 Agosto 2018 Editoriali di Annamaria Furlan sulla tragedia di Genova, da 'Avvenire' e 'Il Secolo XIX' del 19 Agosto 2018
Dobbiamo fare tesoro dell'accorato appello del cardinale Bagnasco che nel corso della sua omelia a Genova ha detto che dobbiamo "sapere costruire...
Crollo Genova. Cuccello: Crollo Genova. Cuccello: "Serve responsabilità da parte di tutti per aprire una nuova stagione per la gestione in sicurezza delle infrastrutture del paese"
16 agosto 2018 - "Il dramma di Genova non deve diventare ora terreno di scontri mediatici e di polemiche strumentali. Ci sono 40 vittime, molti feriti...
Crollo Genova. Furlan e Turri (Filca Cisl): Crollo Genova. Furlan e Turri (Filca Cisl): "Manutenzione infrastrutture è prioritaria"
  14 agosto 2018. "La tragedia di Genova è una triste conferma di quanto asseriamo da tempo: la manutenzione delle infrastrutture è una...
Crollo Genova. Furlan: Crollo Genova. Furlan: "Crollo che lascia sgomenti tutti gli italiani. Siamo vicini alle famiglie ed alla citta’. E’ una tragedia nazionale"
14 agosto 2018. "Il crollo del ponte Morandi e’ un fatto di una tale gravita’ che lascia sgomenti tutti gli italiani e le italiane. Siamo vicini al...
Crollo Genova. Mannone (Fns Cisl): Crollo Genova. Mannone (Fns Cisl): "Nuovo dramma annunciato. Prevenzione grande assente. Il nostro grazie a soccorritori e Vigili del Fuoco"
 14 agosto 2018 - "Un nuovo dramma annunciato. La prevenzione è la grande assente, manca purtroppo nella cultura del nostro Paese. Bisogna fare...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa