Manifestazione nazionale Cgil. Cisl, Uil - Primo Maggio a Bologna

BANNER 300x250“Lavoro,  Diritti, Stato Sociale, La Nostra Europa”: questo lo slogan della Manifestazione nazionale di Cgil, Cisl, Uil che quest' anno celebreranno il Primo Maggio, Festa del Lavoro, a Bologna. Il corteo partirà alle ore 10.30 da piazza XX Settembre e si snoderà per via Indipendenza, via Rizzoli, piazza Re Enzo per giungere in Piazza Maggiore dove si svolgeranno, a partire dalle ore 12.10, i comizi conclusivi dei Segretari Generali, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

"Serve un'Europa che garantisca parità di diritti sociali e di condizioni di lavoro a tutti" sottolinea Annamaria Furlan  in un'intervista sul quotidiano "La Repubblica" dove spiega il punto di vista di Cgil Cisl Uil sul perchè dedicare il Primo Maggio all'Europa.  "Senza parità di condizioni si moltiplicano gli episodi di dumping: porto via il lavoro a te perchè nel Paese accanto pago meno tasse e pago meno chi lavora" prosegue Furlan ribadendo al necessità di "rafforzare i potere legislativo del Parlamento europeo e dare direttamente all'Europa la facoltà di imporre tasse uguali per tutti, persone e imprese".

"Cgil, Cisl e Uil hanno scelto Bologna - ha spiegato la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan  dalle pagine de 'Il Corriere di Bologna'' - perché è una città che ha sempre combattuto per la difesa dei diritti, che ha sempre fatto delle battaglie per il lavoro, per l'accoglienza, la difesa dei diritti di cittadinanza e di inclusione sociale, i tratti distintivi della sua storia. Ma è anche una città Europea, cosmopolita, tollerante , dove è nato e si affermò il concetto di università, l'insegnamento libero indipendente dal controllo del potere politico e religioso. Un segno di modernità e rispetto per i valori edificanti di cultura, scuola, arti e scienze e del mondo del lavoro". Ed il Primo Maggio avrà al centro questi temi: costruire un'Europa del lavoro, della solidarietà e della crescita partendo dal valore centrale della formazione, del diritto alla formazione per tutti. Nessuno deve essere lasciato indietro". Ma nella manifestazione del Primo Maggio, "porteremo unitariamente oltre al tema dell'Europa, dei diritti e della difesa dello stato sociale, anche le nostre rivendicazioni nei confronti del governo, che sono state alla base della grande mobilitazione del 9 febbraio e che saranno alla base degli scioperi e delle manifestazioni che faranno tante categorie nelle prossime settimane. Se anche le associazioni imprenditoriali a livello nazionale e locale condividono le nostre rivendicazioni sarebbe solo un segnale positivo per il clima del Paese e per il futuro delle relazioni sindacali che la Cisl vuole sempre più partecipative e di pari responsabilità nelle scelte"-conclude


Cresce intanto l’attesa per ledizione 2019 del Concerto del Primo Maggiopromosso da CGIL, CISL e UIL, prodotto e organizzato da iCompany, anche per l’edizione 2019 presenterà una lunga maratona di musica dal vivo che verrà trasmessa in diretta da RAI 3 e Radio2.

"Il Concertone riguarda il futuro del nostro Paese e riguarda soprattutto i giovani" ha dichiarato Giorgio Graziani, segretario confederale della Cisl, in occasione della presentazione di uno degli appuntamenti più seguiti del panorama musicale nazionale.

"Questo e' un momento in cui abbiamo bisogno di far sentire che cosa pensiamo per invertire una tendenza che apre lo spettro della recessione che non ci possiamo permettere" ha aggiunto.  "Il Concertone non e' solo una festa, una maratona di musica ma anche un modo per unire, perche' la Festa del lavoro deve unire attraverso qualcosa che fa cultura.  Nel progetto degli ultimi anni - ha proseguito il Segretario organizzativo della Cisl - il Concertone ha un filo conduttore chiaro, che e' anche quello di dare e scoprire, perche' quel palco e' uno dei traini della nuova musica e del nuovo cantautorato italiano. E'' un luogo di elaborazione su cui giocare, sperimentare e collegarci con i giovani. Siamo al lavoro per mettere al centro il lavoro" ha concluso ricordando che "il Primo maggio e' la festa non solo di chi lavora, ma di tutti coloro che desiderano lavorare e costruire la loro dignita' sul lavoro e attraverso il lavoro si uniscono le diverse generazioni".

ConcertoPrimoMaggiobisDopo il grande successo registrato lo scorso anno, con 16,8 milioni di contatti unici TV e la “media share” della diretta su Rai 3 ai massimi storici, il CONCERTONE punterà nuovamente i suoi riflettori sulla musica attuale e sulle proposte più interessanti della scena musicale italiana contemporanea.

La direzione artistica del CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO di ROMA è curata da Massimo Bonelli che è anche l’organizzatore generale dell’evento. Condurranno l'evento Ambra Angiolini e Lodo Guenzi. Alla lista degli artisti già annunciati, a cominciare da Noel Gallagher con i suoi High Flying Birds, Achille Lauro e Manuel Agnelli con Rodrigo D'Erasmo, si aggiungono il rapper Izi e il cantautore Eugenio in via di Gioia.

Tra i primissimi nomi confermati che si esibiranno sul palco di Piazza San Giovanni:

  • CARL BRAVE, produttore e paroliere romano, istrionico e versatile, con le sue canzoni fotografa i giovani di oggi; il suo ultimo singolo è "Merci" estratto dal suo disco "Notti Brave (After)".
  • DANIELE SILVESTRI, una delle voci più ispirate e autorevoli del cantautorato italiano, reduce dal successo al Festival di Sanremo dove ha conquistato il Premio della Critica Mia Martini e il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla; il 3 maggio uscirà il suo nuovo atteso album "La terra sotto i piedi".
  • EX-OTAGO, gruppo amato dai ragazzi che quest’anno ha saputo conquistare anche il pubblico sanremese; il loro tour li sta portando in tutta Italia, tra le tappe il Fabrique di Milano sold out.
  • GHALI, l’artista fenomeno dell’attuale scena urban continua a stupire; ha recentemente presentato il nuovo singolo "I Love You" al Carcere di San Vittore di Milano.
  • LA MUNICIPÀL vincitori del Contest del Concertone 1MNEXT 2018 ed ormai realtà di spicco della scena indie nazionale; hanno appena pubblicato l’album “Bellissimi difetti”.
  • LA RAPPRESENTANTE DI LISTA, il duo siculo-toscano con un approccio cantautorale ma aperto alla sperimentazione; è uscito il loro nuovo disco “Go Go Diva”.
  • PINGUINI TATTICI NUCLEARI, la band bergamasca che ha da poco firmato con una major, reduce dalla pubblicazione di “Fuori dall’Hype”, il quarto album in studio.
  • SUBSONICA, band eclettica tra le più amate di sempre dal pubblico nazionale; hanno appena lanciato il nuovo singolo “L'incubo” feat. Willie Peyote, estratto dall’ultimo album “8”.

Il Cast 2019 al completo su www.primomaggio.net

 Presentazione Concerto Primo Maggio Graziani Presentazione Concerto Primo Maggio  Presentazione Concerto Primo Maggio4 Presentazione Concerto Primo Maggio6

Leggi anche:

Primo Maggio. Graziani: Primo Maggio. Graziani: "Non solo la festa di chi lavora, ma di tutti coloro che desiderano costruire la loro dignita' sul lavoro. Attraverso il lavoro si uniscono le generazioni"
23 Aprile 2019 - "Il Primo maggio e' la festa non solo di chi lavora, ma di tutti coloro che desiderano lavorare e costruire la loro dignita' sul...
A Bruxelles la 'Marcia per un'Europa più equa per i lavoratori'. Sbarra: A Bruxelles la 'Marcia per un'Europa più equa per i lavoratori'. Sbarra: "Far ripartire l’Europa della solidarietà e del lavoro per rilanciare lo sviluppo e arginare velleitari sovranismi"
Bruxelles, 26 aprile 2019 - "L’Europa politica, sociale e contrattuale è oggi l'unico sbocco per orientare in senso progressivo le grandi transizioni...
Primo Maggio 2019 Primo Maggio 2019
{loadposition PosModuloPagPrimoMaggio2019} Bologna, 1° maggio 2019 - E' arrivato in piazza Maggiore, a Bologna, il corteo della Manifestazione...

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Locand_35x50_PRIMO_2019.pdf)Locandina 35x50442 kB
Scarica questo file (Locand_A3_PRIMO_2019.pdf)Locandina A3440 kB
Scarica questo file (Manif_50x70_PRIMO_2019.pdf)Manifesto 50x70480 kB
Scarica questo file (Manif_70x100_PRIMO_2019.pdf)Manifesto 70x100550 kB
Scarica questo file (Manif_100x140_PRIMO_2019.pdf)Manifesto 100x140601 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa