Contratti. Confronto Cgil, Cisl, Uil e Confapi. Furlan: "Un buon inizio"

">
contratti confrontoRoma, 3 marzo 2016 - Al via oggi a Roma il confronto tra Cgil, Cisl e Uil sulla riforma del modello contrattuale e le relazioni industriali. Si tratta del primo incontro che le tre confederazioni hanno avuto con un'associazione datoriale e in cui hanno presentato la piattaforma inviata anche a Confindustria.

"E' una buona giornata, una bella partenza" ha affermato la Segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan al termine dell'incontro svoltosi tra i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil e il presidente di Confapi, Maurizio Casasco che hanno definito all'unisono l'incontro 'proficuo' . "Abbiamo impostato un lavoro che promette veramente bene" ha proseguito la leader della Cisl osservando come su molti aspetti fondamentali sia stata riscontrata tantissima condivisione.

"Quello di oggi con Confapi - ha ricordato Furlan- è stato il primo incontro tra sindacati e datori di lavoro, il primo di una lunga serie. Abbiamo già molte richieste di confronto da parte delle altre associazioni datoriali per iniziare, così, a discutere concretamente di quale modello contrattuale e di quali nuove relazioni industriali vogliamo offrire al nostro paese. E’ andata molto bene- ha detto- abbiamo trovato con Confapi tanti punti di condivisione e già da subito inizierà il lavoro dei tecnici per cominciare a scrivere il modello cui attenerci. Noi ovviamente partiremo dalla nostra piattaforma che dovrà avere il contributo e l’arricchimento del confronto attraverso le proposte che la controparte ci proporrà. Con Confapi c’è condivisione su tantissimi aspetti rilevanti a partire dal valore del contratto nazionale e del riconoscimento dell' importanza della contrazione di secondo livello aziendale ma soprattutto territoriale. Punti di contatto anche sul ruolo della bilateralità e della partecipazione. Le parti sociali hanno impostato già oggi un lavoro che promette bene. È stata davvero una bella giornata, una buona partenza per il mondo del lavoro sul valore della contrattazione”.

Cgil, Cisl e Uil hanno già fissato un incontro il 9 marzo con gli artigiani e a breve dovrebbero vedere anche Confcommercio e Alleanza delle cooperative.

 

Leggi anche:

Contrattazione. Firmati a distanza di meno di 24 ore gli accordi sulla riforma del modello contrattuale dell'artigianato e del commercio Contrattazione. Firmati a distanza di meno di 24 ore gli accordi sulla riforma del modello contrattuale dell'artigianato e del commercio
Roma, 24 novembre 2016. "Il tema della contrattazione attraverso gli accordi tra le parti sociali -ha dichiarato la Segretaria generale della...
Riforma modello contrattuale: l'iter in progress Riforma modello contrattuale: l'iter in progress
E' partita il 3 marzo 2016 la serie di confronti tra Cgil Cisl e Uil e le parti datoriali sulla riforma del modello contrattuale e delle relazioni...
Contrattazione. Furlan a Cgil: Contrattazione. Furlan a Cgil: "Concludiamo insieme la trattativa con Confindustria per la riforma"
Milano, 30 gennaio 2018 - "Dobbiamo concludere insieme la trattativa per la riforma dei contratti con Confindustria". E' stato questo l'appello della...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa