Ex Ilva. Furlan: "Costruttivo l'incontro con il governo. Confermato l’ingresso di Invitalia e gli investimenti pubblici"

Tavolo ex IlvaRoma, 19 febbraio 2021  ''L'incontro è stato positivo perché abbiamo ascoltato alcune cose fondamentali dai due ministri''. Lo ha detto la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan a Labor tv, (VIDEO) al termine del tavolo svoltosi di oggi al Mise sull'ex Ilva svoltosi tra il neo-ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il neo-ministro del Lavoro Andrea Orlando e le organizzazioni sindacali alla presenza dei Segretari generali Cgil, Cisl, Uil e dei Segretari generali dei metalmeccanici.
''La prima cosa  - ha spiegato la leader della Cisl - è che il Governo ritiene strategica e importante la produzione dell'acciaio nel nostro paese, anzi, visto che attraverso il Recovery dobbiamo immaginare un paese che riprende a crescere ancora di più, l'acciaio sarà importante. La seconda questione è che viene riconfermato l'accordo di dicembre con il governo precedente quindi l'ingresso di Invitalia e quindi gli investimenti. Certo  - aggiunge Furlan - rimagono aperti tutta una serie di problemi che le nostre categorie hanno sottolineato, ma sapere che viene confermato l'accordo e che la produzione dell'acciao è ritenuta dal governo come strategica nel nostro paese - ha concluso - è una cosa che ci permette di poter dire che questo incontro è stato positivo'' ha concluso la leader della Cisl.

"L’incontro odierno  - ha osservato dalla sua Roberto Benaglia, segretario generale della Fim Cisl - ha permesso di rimettere in fila le necessità e priorità che abbiamo difronte alla vertenza ex-Ilva che vive oggi nella massima incertezza. Adesso serve concretezza di questi impegni politici e ritornare ad un tavolo contrattuale che costruisca le condizioni per un accordo sindacale”.

Leggi anche:

"Positiva la convergenza tra Orlando e Giorgetti" - Intervista ad Annamaria Furlan, 'Il Foglio', 20 Febbraio 2021
"SIa il Ministro Giorgetti che il Ministro Orlando hanno confermato due questioni importanti: che la produzione dell'acciaio rimane fondamentale ed è...

Stampa