Tina Anselmi. Furlan: "Una madre della patria. La sua vita esempio di coraggio e impegno civile"

Tina Anselmi1° Novembre 2016 - "E' stata un simbolo per tutte le donne italiane". Commenta così la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan la scomparsa di Tina Anselmi, morta la scorsa notte nella sua casa di Castelfranco Veneto. "Siamo tutti addolorati e commossi per la sua scomparsa - dichiara - una grande donna, sindacalista della Cisl, parlamentare, e prima donna ministra in Italia. Anselmi e' stata un simbolo di emancipazione civile, di impegno politico e sociale per tutte le donne italiane. Una vera madre della Patria. Tutta la sua vita e' stata una esempio di coraggio, di competenza e di moralita' nella azione politica, di grande vicinanza alle ragioni dei piu' deboli e bisognosi della societa' italiana. La Cisl non la dimentichera' mai, ma restera' per tutti noi un punto di riferimento costante ed un esempio da trasmettere ai giovani".

Copyright foto: Ilfattoquotidiano.it

LEGGI ANCHE:

"Tina Anselmi e il suo impegno da sindacalista Cisl"

 Anselmi. Furlan: "Riferimento ideale e culturale costante"

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa