Contrattazione. Su detassazione premi di risultato siglato accordo tra Cgil Cisl Uil e Confimi

b_180_160_16777215_00_images_primo_piano_2_tessile.jpg

9 novembre 2016. Cgil Cisl Uil e Confimi hanno sottoscritto oggi un accordo sulla detassazione dei premi di risultato. Nei contenuti l’accordo ricalca quanto già sottoscritto con Confindustria e Confapi e completa così la possibilità di estendere nel mondo delle PMI dei settori industriali - e anche su base territoriale – la contrattazione di secondo livello legata ad obiettivi, nonché l’opportunità di usufruire delle agevolazioni fiscali e di promuovere il welfare contrattuale. L’accordo costituisce un primo passo nell’ambito più generale del confronto aperto con Confimi - sulla base del documento unitario sul nuovo sistema di relazioni industriali – che ha l’obiettivo di portare, con la sottoscrizione di intese sul modello contrattuale e sulla rappresentanza, ad un rafforzamento ed ad una qualificazione della rappresentanza contrattuale delle lavoratrici e dei lavoratori nel complesso mondo delle PMI.


Leggi anche:

Leggi anche:

Contrattazione. Firmati a distanza di meno di 24 ore gli accordi sulla riforma del modello contrattuale dell'artigianato e del commercio Contrattazione. Firmati a distanza di meno di 24 ore gli accordi sulla riforma del modello contrattuale dell'artigianato e del commercio
Roma, 24 novembre 2016. "Il tema della contrattazione attraverso gli accordi tra le parti sociali -ha dichiarato la Segretaria generale della...
Riforma modello contrattuale: l'iter in progress Riforma modello contrattuale: l'iter in progress
E' partita il 3 marzo 2016 la serie di confronti tra Cgil Cisl e Uil e le parti datoriali sulla riforma del modello contrattuale e delle relazioni...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.