Lavoro Furlan: “ La sicurezza è un tema drammatico. Sia la priorità del Paese”

Operai EdiliRoma, 9 febbraio 2017. "L’inchiesta di Repubblica sugli incidenti sul lavoro non denunciati e nei cantieri in nero è emblematica. E' un tema drammatico, un pugno nello stomaco nei confronti della classe dirigente del paese, a tutti i livelli.". Lo ha detto oggi la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, intervistata da Uno Mattina a proposito dell'inchiesta del quotidiano Repubblica sugli incidenti del lavoro non denunciati. "Purtroppo in Italia si parla di sicurezza sul lavoro solo quando ci sono tragedie ed infortuni gravi. Ma tante, troppe sono le vittime di incidenti sul lavoro occultati, dimenticati a causa del lavoro nero ed irregolare, tante, troppe persone sfruttate nei cantieri o nell’agricoltura. Il tema della sicurezza è il tema della dignità del lavoro e della persona. Dovrebbe essere assunto come elemento prioritario per il nostro paese" ha sottolineato Furlan.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.