Immigrati. Campagna per la riforma della Legge sulla Cittadinanza. L'adesione della Cisl alla manifestazione al Pantheon

secondagenerazioneRoma, 28 Febbraio 2017. Prosegue la campagna di Cisl e Anolf  “Le seconde generazioni, una sfida per tutti", lanciata nel 2010. Questa volta il sindacato si unirà alle  grande manifestazione nazionale prevista oggi a Roma, in Piazza del Pantheon, organizzata da 'L’Italia sono Anch’io' e dal movimento 'ItalianiSenzaCittadinanza, a partire dalle ore 15.00 per sollecitare il Senato ad approvare subito la riforma della legge sulla cittadinanza che consentirebbe a un milione di giovani di seconda generazione di essere finalmente riconosciuti cittadini italiani a tutti gli effetti. 

"Da anni la Cisl insieme all’Anolf  - spiega la Segretaria Generale Annamaria Furlan - conduce una Campagna per la riforma della Legge sulla Cittadinanza, con l’obiettivo di raggiungere un traguardo di civiltà e consentire a migliaia di giovani nati e cresciuti in Italia, figli di immigrati che hanno scelto di vivere nel nostro Paese, di essere riconosciuti come cittadini italiani. La nostra Organizzazione, portatrice di valori di integrazione e di coesione per l’intera società, è stata ed è ancora oggi un punto di riferimento per gli immigrati e per le loro famiglie. Le istanze di tutela e di promozione richieste dai nostri giovani di seconda generazione non possono essere disattese. Siamo convinti  - prosegue la leader della Cisl - che i tempi siano ormai maturi affinché la riforma della Legge 91/92 possa e debba compiersi. Questo progetto di riforma è ormai ampiamente sostenuto dalla società civile e da altre componenti dell’associazionismo cattolico e laico che, condividendo queste sensibilità, hanno a loro volta dato vita ad altre campagne a favore della riforma della Legge. Occorre, oggi ancor di più, unire i nostri sforzi verso una direzione comune. Per questo la Cisl e l’Anolf hanno deciso di promuovere, all’interno delle Campagne “L’Italia sono anch’io” e “#Italiani senza cittadinanza” la nostra campagna “Le seconde generazioni, una sfida per tutti".

 "La nostra volontà di aderire, ai vari livelli dell’Organizzazione, ad iniziative comuni  - conclude la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan,- dovranno vederci protagonisti a partire da martedì 28 febbraio alle ore 15.00 a Roma quando, insieme alle altre componenti delle Campagne, parteciperemo al presidio organizzato davanti al Pantheon per sostenere l’urgenza di procedere ad una revisione della Legge". 

 

 

Leggi anche:

"Oggi in piazza per i cittadini di serie 'B'", di Annamaria Furlan da "L'Unità" del 28 febbraio 2017
"La politica deve prendere atto che i tempi sono ormai maturi. Dare la cittadinanza alle "seconde generazioni" è un gesto di democrazia, di civilt...
Documento Cisl sull’Immigrazione Documento Cisl sull’Immigrazione
Il Documento sull’Immigrazione contiene le proposte Cisl sulle diverse questioni che attengono al fenomeno migratorio - mercato del lavoro, processo...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa