Immigrati. Campagna per la riforma della Legge sulla Cittadinanza. L'adesione della Cisl alla manifestazione al Pantheon

secondagenerazioneRoma, 28 Febbraio 2017. Prosegue la campagna di Cisl e Anolf  “Le seconde generazioni, una sfida per tutti", lanciata nel 2010. Questa volta il sindacato si unirà alle  grande manifestazione nazionale prevista oggi a Roma, in Piazza del Pantheon, organizzata da 'L’Italia sono Anch’io' e dal movimento 'ItalianiSenzaCittadinanza, a partire dalle ore 15.00 per sollecitare il Senato ad approvare subito la riforma della legge sulla cittadinanza che consentirebbe a un milione di giovani di seconda generazione di essere finalmente riconosciuti cittadini italiani a tutti gli effetti. 

"Da anni la Cisl insieme all’Anolf  - spiega la Segretaria Generale Annamaria Furlan - conduce una Campagna per la riforma della Legge sulla Cittadinanza, con l’obiettivo di raggiungere un traguardo di civiltà e consentire a migliaia di giovani nati e cresciuti in Italia, figli di immigrati che hanno scelto di vivere nel nostro Paese, di essere riconosciuti come cittadini italiani. La nostra Organizzazione, portatrice di valori di integrazione e di coesione per l’intera società, è stata ed è ancora oggi un punto di riferimento per gli immigrati e per le loro famiglie. Le istanze di tutela e di promozione richieste dai nostri giovani di seconda generazione non possono essere disattese. Siamo convinti  - prosegue la leader della Cisl - che i tempi siano ormai maturi affinché la riforma della Legge 91/92 possa e debba compiersi. Questo progetto di riforma è ormai ampiamente sostenuto dalla società civile e da altre componenti dell’associazionismo cattolico e laico che, condividendo queste sensibilità, hanno a loro volta dato vita ad altre campagne a favore della riforma della Legge. Occorre, oggi ancor di più, unire i nostri sforzi verso una direzione comune. Per questo la Cisl e l’Anolf hanno deciso di promuovere, all’interno delle Campagne “L’Italia sono anch’io” e “#Italiani senza cittadinanza” la nostra campagna “Le seconde generazioni, una sfida per tutti".

 "La nostra volontà di aderire, ai vari livelli dell’Organizzazione, ad iniziative comuni  - conclude la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan,- dovranno vederci protagonisti a partire da martedì 28 febbraio alle ore 15.00 a Roma quando, insieme alle altre componenti delle Campagne, parteciperemo al presidio organizzato davanti al Pantheon per sostenere l’urgenza di procedere ad una revisione della Legge". 

 

 

Leggi anche:

"Oggi in piazza per i cittadini di serie 'B'", di Annamaria Furlan da "L'Unità" del 28 febbraio 2017
"La politica deve prendere atto che i tempi sono ormai maturi. Dare la cittadinanza alle "seconde generazioni" è un gesto di democrazia, di civilt...
Documento Cisl sull’Immigrazione Documento Cisl sull’Immigrazione
Il Documento sull’Immigrazione contiene le proposte Cisl sulle diverse questioni che attengono al fenomeno migratorio - mercato del lavoro, processo...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.