Pubblico impiego. "La riforma è solo un primo passo, ora occorre far ripartire la contrattazione"

Roma, 19 maggio 2017 - "Attendiamo di vedere il testo definitivo della riforma Madia  dove ci aspettiamo un maggiore equilibrio tra legge e contratto".  La Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan a margine del Congresso regionale della Cisl Calabria torna a parlare della riforma della Pubblica Amministrazione che a suo parere "sta andando avanti anche con aspetti positivi" ed "alcune risposte stanno arrivando su spinta del sindacato"ma - sottolinea - ora occorre far ripartire la contrattazione, perché la Pubblica Amministrazione "non la modernizziamo e non la rendiamo davvero efficiente se non attraverso la contrattazione pubblica".

"Abbiamo fatto nei mesi scorsi un accordo importante assolutamente utile per il paese per sbloccare i contratti pubblici, - ricorda la leader della Cisl-  adesso però bisogna aprire i tavoli di confronto in modo particolare sulla contrattazione di secondo livello legata alla produttività che nel pubblico come gia' avviene nel privato deve essere detassata".

 

Leggi anche:

Pubblico impiego. Cgil, Cisl, Uil incontrano Madia: Pubblico impiego. Cgil, Cisl, Uil incontrano Madia: "Ancora troppi vincoli sulla contrattazione ma attendiamo il testo definitivo"
Roma, 15 maggio 2017. Si è svolto oggi l'incontro sul  Testo Unico del Pubblico Impiego tra i sindacati  e la Ministra Madia. “Attendiamo...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.