Infortuni sul lavoro. Furlan: "Non basta avere buone leggi ma bisogna anche applicarle bene"

infortuni lavoroMarghera, 19 gennaio 2018. Si è riunita oggi  l'Assemblea nazionale di Cgil, Cisl e Uil su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. L'Assemblea segna la tappa finale di un percorso avviato lo scorso ottobre dalle Confederazioni nazionali e che ha visto il sindacato impegnato in una serie di incontri lungo tutta la penisola. Cgil, Cisl e Uil in questi mesi, infatti,  hanno organizzato quasi venti assemblee regionali mirate all'approfondimento dei temi della salute e della sicurezza sul lavoro e al confronto tra dirigenti sindacali, Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, RLS territoriali e di sito produttivo e Patronati. 

L'attivo di oggi ha espresso solidarietà ai familiari e ai colleghi di lavoro delle vittime dei ripetuti infortuni mortali accaduti in questi giorni. Per i sindacati le morti dei quattro lavoratori della Lamina di Milano e del giovane lavoratore nel bresciano "evidenziano ancora l’urgenza di un forte impegno delle istituzioni, delle parti datoriali e di tutti gli attori preposti ai controlli in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro.  Il sindacato, che è sempre stato in campo per la difesa della dignità del lavoro, anche con questa assemblea e con le iniziative che ne seguiranno, ribadisce l’esigenza di dare risposte concrete ed efficaci per la piena attuazione delle normative, il rafforzamento dei servizi ispettivi, il coinvolgimento dei lavoratori e dei loro rappresentanti per rafforzare il sistema di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro".

17 gennaio 2018.  “Il grave incidente sul lavoro avvenuto alla Lamina di Milano addolora la Cisl e tutti i lavoratori italiani. Le autorità facciano piena luce. Non si può continuare a morire di lavoro. La salute ed il rispetto delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro sono un tema cruciale per la vita delle persone. #orabasta”.  E' quanto dichiarato a caldo dalla Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan sul suo account twitter, esprimendo il profondo cordoglio e la vicinanza della Cisl alle famiglie dei lavoratori che hanno perso la vita nel terribile incidente avvenuto ieri alla Lamina spa, una delle ultime industrie storiche di Milano, che ha causato la morte di tre operai, lasciandone un quarto in fin di vita.

"Siamo davanti ad una vera e propria emergenza di mortalità e di infortuni sui luoghi di lavoro. Due morti al giorno dall’inizio dell’anno” ha detto al Gr1 Rai la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan intervstata sulla tragedia. “Bisogna avere più responsabilità. Per questo noi richiamiamo alla responsabilità anche le istituzioni per il ruolo di vigilanza, di controllo, di prevenzione ed ovviamente anche le imprese. Non basta avere buone leggi, ma bisogna anche applicarle e quando si tratta della vita delle persone applicarle con grande, grande serietà. Il sindacato attraverso la contrattazione può fare moltissimo. La contrattazione e la formazione delle lavoratrici e dei lavoratori sono fondamentali per avere più sicurezza. Anche noi possiamo svolgere un grande ruolo di vigilanza attraverso i nostri delegati sui posti di lavoro. Non c'è dubbio poi che l'appalto, l'appalto del subappalto, con una rincorsa al dumping contrattuale, è una delle cause per cui si continua a morire di lavoro, anzi, ogni anno cresce il numero dei morti sul lavoro".

E nel frattempo Fim, Fiom, Uilm della Lombardia, nel  riconfermare il proprio impegno per garantire un lavoro sicuro e con il pieno esercizio dei diritti, hanno proclamato per venerdì 19 gennaio un'ora di sciopero, invitando le proprie strutture e le Rsu a realizzare assemblee in tutti i luoghi di lavoro." Il diritto alla vita di un lavoratore è un bene assoluto che nessuno può cancellare" affermano.   

Per saperne di più

Leggi anche:

Sicurezza sul lavoro. Furlan: Sicurezza sul lavoro. Furlan: "Imprese investano di più"
Milano, 22 gennaio 2018. "Siamo davanti ormai costantemente a circa un migliaio di morti sul lavoro all' anno, in tutti i settori, in modo particolare...
Infortuni sul lavoro. Sindacati: Infortuni sul lavoro. Sindacati: "Prossima settimana assemblee e 2 ore di sciopero"
Roma, 17 maggio 2018. Ancora un morto sul lavoro, ancora una vita spezzata che allunga quella che ormai va assumendo le dimensioni di una strage. Le...
Metalmeccanici. Altro incidente sul lavoro Fim Cisl: Metalmeccanici. Altro incidente sul lavoro Fim Cisl: "Inaccettabile!"
Roma, 18 gennaio 2018. La Fim Cisl esprime solidarietà  alla famiglia del ragazzo morto per l'ennesimo incidente sul lavoro. Luca giovanissimo...
Lombardia. Un altro grave incidente sul lavoro: da gennaio a novembre 2017, sono stati 127 i morti sul lavoro nella regione Lombardia. Un altro grave incidente sul lavoro: da gennaio a novembre 2017, sono stati 127 i morti sul lavoro nella regione
Milano, 17 gennaio 2018. CGIL CISL UIL lombarde esprimono la loro forte preoccupazione per quanto accaduto ieri in Lombardia. Un altro grave incidente...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.